Tra i progetti che più entusiasmano e preoccupano i nerd di tutto il mondo in questi mesi, messo da parte Watchmen su cui si concentra gran parte della loro attenzione, c'è sicuramente Prince of Persia: The Sands of Time. Il film è tratto infatti da un videogame della Ubisoft uscito qualche anno fa, che però è la versione "reinventata" di uno dei giochi per console più popolari e amati di sempre. Appunto Prince Of Persia, nato nel 1989 dalla mente di Jordan Mechner per la Brøderbund.

Il film sarà prodotto dal produttore-typhoon hollywoodiano Jerry Bruckheimer e diretto da Mike Newell, eclettico regista inglese di Quattro matrimoni e un funerale e del quarto capitolo di Harry Potter. E nel ruolo del protagonista Dastan, un principe persiano del sesto secolo all'inseguimento delle "Sabbie del Tempo" (un dono degli dei in grado di controllare il tempo) è stato scelto Jake Gyllenhaal.

Il film uscirà il 28 Maggio 2010, ma le riprese sono già iniziate. E proprio sul set il sito Just Jared ha scovato una serie di fotografie che mostrano un Jake Gyllenhaal seminudo e sporchissimo, assai muscoloso e un po' tamarro. Una veste inedita per l'attore, che nelle foto vediamo accompagnato dalla sua inseparabile compagna Reese Whiterspoon.

Jake Gyllenhaal è uno degli attori più richiesti e impegnati del momento. Oltre a Prince Of Persia, nei prossimi due anni lo vedremo infatti in almeno altri tre film. Il primo è Brothers di Jim Sheridan, in arrivo quest'anno: si tratta del remake del film danese Non desiderare la donna d'altri di Suzanne Bier, dove Jake reciterà accanto a Natalie Portman. Il secondo, l'anno prossimo, sarà Nailed: una commedia romantica dai risvolti politici in coppia con Jessica Biel e diretta da David O. Russell, il regista di Three Kings. Infine, nel 2010 dovrebbe uscire un action movie fantascientifico ancora senza titolo diretto da Doug Liman (Mr. and Mrs. Smith) e ambientato su una colonia lunare.