Non si sposta - Quello che fino a qualche settimana fa sembrava una remota possibilità, sta diventanto, week-end dopo week-end, una reale possibilità. The Dark Knight - Il Cavaliere Oscuro, film di Christopher Nolan sullo scontro tra Batman e Joker, ha superato negli Stati Uniti la soglia dei 500 milioni di incasso totale. In tutta la storia del cinema fino ad oggi ci è riuscito solo Titanic. Il film con Leonardo di Caprio continuò la sua corsa fino ai 600 milioni, un risultato che per il film di Nolan sembra possibile. A sette settimane dall'uscita nelle sale, infatti, continua a tenere saldamente il terzo posto nel boxoffice settimanale. Davanti a lui solo Tropic Thunder, la commedia di Ben Stiller che ripercorre le tracce di Zoolander e Babylon A.D., fresca uscita del fine settimana USA.
Il Cavaliere Oscuro, nella classifica di tutti i tempi, si è lasciato alle spalle classici intramontabili come Guerre Stellari ed E.T. e successi degli ultimi anni come i Pirati dei Caraibi, Shrek o Il Signore degli Anelli.


Corsi e ricorsi storici
- Il film di Christopher Nolan, che oltre ad aver entusiasmato il pubblico ha fatto gridare al capolavoro la critica, può contare sullo stesso vantaggio del Titanic di James Cameron. Molti spettatori, infatti, restano talmente entusiasti del film da tornare a rivederlo più volte. Titanic costruì, nel ormai lontano 1996, il suo record d'incasso, proprio sugli spettatori ritornanti.


Nel resto del mondo
- Più incerto il discorso per quanto riguarda l'orizzonte internazionale. E' vero che nella classifica degli incassi di sempre, a livello mondiale, Il Cavaliere Oscuro, ha già raggiunto il nono posto (e almeno altre quattro/cinque posizioni sembrano a portata di mano), ma qui il record di Titanic sembra irraggiungibile. Più di novecento milioni di dollari per il film di Nolan, ma più del doppio per il film di James Cameron. Batman deve ancora uscire in tutti i paesi, le risposte definitive dunque fra qualche settimana.