Dei 4 film italiani in Concorso all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, Il papà di Giovanna di Pupi Avati è quello che si è portato a casa il bottino migliore: la Coppa Volpi a Silvio Orlando per la migliore intepretazione maschile. Il film è ambientato a Bologna durante il ventennio e la Seconda Guerra Mondiale. Il protagonista è un meridionale (Silvio Orlando) sposato con una bellissima donna (Francesca Neri), la cui figlia uccide una compagna di classe in un raptus di gelosia.

Scopriamo tutti i segreti del film in questo speciale ricco di immagini inedite e interviste al cast.