La Cina è vicina. Lo è anche per Brendan Fraser che, arrivato al terzo capitolo della saga dedicata alla Mummia, deve affrontare i guerrieri di terracotta risvegliati a nuova (e feroce vita). Anche se il titolo resta lo stesso, giusto per avvertire i più distratti, di Mummie e di antico egitto in questo terzo episodio si parla ben poco. Come a fine settecento, oggi la cineseria va di moda e tutta l'azione viene spostata in Estremo Oriente.

Ad unire questo terzo titolo ai film precedenti, oltre a Brendan Fraser, la presenza di un oscuro imperatore che, per assicurarsi la vita eterna, combina qualche pasticcio stregonesco di troppo e riempie il presente di statue assassine e mummie risvegliate. A mettere a posto ci pensa Fraser, accompagnato questa volta da Maria Bello.

Nel video qui sopra potete vedere il risveglio dei guerrieri di terracotta. E se volete sapere come continua la scena, basta cliccare qui.