Totò diceva che " far ridere è la cosa più difficile". Ma Carlo Verdone, per usare le parole di Fellini è un autentico "fucinatore di ilarità". Lo ha dimostrato ancora una volta, ieri, nell'aula Magna dello Iulm, l'ateneo di Milano specializzato in comunicazione.
Nelle vesti di docente ha divertito la platea con una serie di spassosi aneddoti: un evento che ha  rappresentato davvero una lezione sul campo per i 500 ragazzi  che vi hanno assistito grazie anche all'interlocuzione del  critico Gianni Canova. Il tutto sarà trasmesso, venerdì 24 ottobre alle 21, da Sky Cinema.
Verdone, con la consueta modestia, ha detto di non avere la  pretesa di insegnare e che i maestri sono i David Linch. L'attore ha poi ricordato quando il padre, il primo titolare della cattedra di Storia del Cinema dell'università italiana, lo bocciò, dandogli pure del lei. E quando Carlo gli  sussurrò:  "ma che fai, papa' mi mandi via?", il papà professore gli rispose: "Noi non ci conosciamo, si ripresenti a ottobre".
Verdone ha poi ricordato il suo mentore Sergio Leone. Dal maesto del western all'italiana Carlo rimediò additittura un ceffone, perché in Un sacco bello aveva girato una scena senza fare di corsa due volte il giro del palazzo, in modo da avere il volto paonazzo e  il fiatone, come Sergio gli aveva chiesto.
Per quanto concerne Garrone e Sorrentino - ha spiegato Verdone - sono registi con la R maiuscola: "il primo ha uno straordinario colpo d'occhio pittorico, e' bravissimo con le  immagini, il secondo ha un'attenzione al dettaglio e un colore  strepitosi".
E parole di elogio e di affetto Verdone ha avuto anche per tutte le attrici con cui ha lavorato: Margherita Buy  ("elettrica"), Ornella Muti ("una gattona"), Laura Morante  ("tosta e integerrima") Asia Argento ("una grandissima  professionista gia' a 17 anni"), Stefania Rocca ("sensuale"),  Eleonora Giorgi ("solare"), Regina Orioli ("intelligente").

Ridere all’italiana - A lezione da Verdone sarà in onda il 24 ottobre alle 21 su SKY Cinema 1 (e in replica il 29 ottobre alle 12:25 e il 30 ottobre alle 14.30).
Per l’occasione Sky Cinema Classics dal 24 al 27 ottobre in prima e seconda serata propone i grandi classici della commedia all’italiana.