Per il neurologo Jean François La Clainhe è il sorriso della vita. Per Tinto Brass è lo specchio dell'anima. Perché il lato B è la pietra miliare su cui si fonda la seconda parte della carriera cinematografica del regista italiano.
E in questa intervista senza peli sulla lingua il vulcanico Tinto confessa a Francesco Castelnuovo la sua passione per Federica Pellegrini e Daniela Santanché, mentre si mostra piuttosto indifferente alle grazie di Scarlett Joahnsson.
Insomma un piccante antipasto in attesa di vedere la versione integrale de La chiave, programmata da SKY Cinema per domenica 19 ottobre per ricordare questo capolavoro del cinema erotico uscito 25 anni fa. Il film sarà preceduto da un intrigante speciale. E gli amanti del cinema di Brass, non perdano la fotogallery delle attrici scoperte dal regista veneziano.