Libidine, Doppia Libidine. Libidine col fiocco. Torna Jerry Calà con uno dei suoi personaggi più amati. Correva l'anno 1982 quando il giovane comico veronese, con la complicità di un esordiente Marco Risi, decise di andare a vivere da solo. Era l'ìnizio degli anni ottanta e la generazione degli yuppies fremeva in cerca di indipendenza e divertimento. Ora, a oltre un quarto di secolo di distanza, Jerry Calà e la sua generazione sono diventati adulti e un po' stanchi, insofferenti della vita matrimoniale e con la voglia di re-inventarsi. Calà torna nel suo vecchio appartementino, dove, tra una sorpresa e l'altra, troverà Eva Henger.

Jerry Calà firma la regia di questo sequel tutto italiano che, a dispetto delle previsioni, pare aver convinto più di uno scettico. Intanto guardiamoci questo servizio di SKY Cine News in cui parlano Jerry Calà e Eva Henger.