La lunga via agli Oscar è iniziata. Oggi sono state ufficializzate le nomination per i Golden Globes, il premio assegnato dall'associazione della stampa estera di Los Angeles, considerati spesso un viatico per gli Academy Awards. Gomorra, il film di Matteo Garrone tratto dall'omonimo libro di Roberto Saviano è stato candidato come miglior film straniero.
Nella cinquina, oltre a l film italiano, sono candidati il film tedesco La banda Baader Meinhof, la coproduzione svedese/danese Maria Larssons Eviga Ogonblick diretto da Jan Troell, il francese Il y a longtemps que je t'aime ( Ti amerò per sempre) di Philippe Clauderl e l'israeliano Waltz with Bashir.
I titoli più forti della cinquina, oltre a Gomorra, sono senza dubbio il film israeliano, primo caso di un documentario d'animazione, molto apprezzato in tutto il mondo e il film di Uli Edel sul terrorismo tedesco.

Le nomination nelle categorie più pesanti riservano qualche sopresa e molte conferme. Come previsto Heath Ledger, a quasi un anno dalla scomparsa, viene nominato come non protagonista per la sua interpretazione del Joker in Il Cavaliere Oscuro. Questa però è l'unica candidatura ottenuta dal film di Christopher Nolan, che forse avrebbe meritato qualcosa di più. Sempre tra i non protagonisti Tropic Thunder ottiene due nomination: Tom Cruise e Robert Downey Jr (quest'ultimo crea così un incredibile cortocircuito tra personaggio e interprete).

A grandi linee i tre titoli che si contendono i premi principali sono Frost/Nixon di Ron Howard, Revolutionary Road di Sam Mendes con Leonardo di Caprio e Kate Winslet e The Curious Case of Benjamin Button di David Fincher con Brad Pitt. A mani vuote, oltre a The Dark Knight, anche Changelling di Clint Eastwood, che si porta a casa solo la nomination per l'interpretazione femminile di Angelina Jolie.

La cerimonia di consegna dei premi avrà luogo l'undici gennaio presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills.
Qui sotto tutte le nomination:

Miglior film (drammatico)

The Curious Case of Benjamin Button di David Fincher
Frost/Nixon
di Ron Howard
The Reader di Steve Daldry
Revolutionary Road
di Sam Mendes
The Millionaire di Danny Boyle

Miglior film (commedia o musical)
Burn After Reading
In Bruges
Happy-Go-Lucky
Mamma Mia
Vicky Cristina Barcelona


Miglior film in lingua straniera

La banda Baader Meinhof
Gomorra
Ti amerò per sempre
Waltz with Bashir
Maria Larssons Eviga Ogonblick


Miglior attore protagonista

Leonardo DiCaprio - Revolutionary Road
Frank Langella - Frost/Nixon
Sean Penn - Milk
Brad Pitt - The Curious Case of Benjamin Button
Mickey Rourke - The Wrestler

Miglior attore (musical o commedia)
Javier Bardem - Vicki Cristina Barcelona
Colin Farrell - In Bruges
James Franco - Strafumati (Pineapple Express)
Brendan Gleeson - In Bruges
Dustin Hoffman - Last Chance Harvey

Miglior attrice

Anne Hathaway - Rachel sta per sposarsi
Angelina Jolie - Changeling
Meryl Streep - Doubt
Kristin Scott Thomas - Ti amerò sempre
Kate Winslet - Revolutionary Road

Miglior attrice (musical o commedia)

Rebecca Hall - Vicki Cristina Barcelona
Sally Hawkins - Happy-Go-Lucky
Frances McDormand - Burn After Reading
Meryl Streep - Mamma Mia
Emma Thompson - Last Chance Harvey

Miglior attore non protagonista
Tom Cruise - Tropic Thunder
Robert Downey Jr. - Tropic Thunder
Ralph Fiennes - La duchessa
Philip Seymour Hoffman - Doubt
Heath Ledger - Il cavaliere oscuro

Miglior attrice non protagonista

Amy Adams - Doubt
Penelope Cruz - Vicky Cristina Barcelona
Viola Davis - Doubt
Marisa Tomei - The Wrestler
Kate Winslet - The Reader

Miglior regista
Danny Boyle - The Millionaire
Steven Daldry - The Reader
David Fincher - The Curious Case of Benjamin Button
Ron Howard - Frost/Nixon
Sam Mendes - Revolutionary Road


Miglior canzone

"Down to Earth" -- WALL-E
"Gran Torino" - Gran Torino
"I Thought I Lost You" -- Bolt
"Once in a Lifetime" -- Cadillac Records
"The Wrestler" -- The Wrestler

Miglior colonna sonora

Defiance
The Curious Case of Benjamin Button
The Millionaire
Frost/Nixon
Changeling


Miglior film d'animazione
Bolt
Kung Fu Panda
Wall-E


Miglior sceneggiatura
Simon Beaufoy - The Millionaire
David Hare - The Reader
Peter Morgan - Frost/Nixon

Eric Roth - The Curious Case of Benjamin Button
John Patrick Shanley - Doubt