di Marco Agustoni

Magari non si tratterà proprio dello sbarco in Normandia, ma per Quentin Tarantino il D-day è arrivato. Il regista già vincitore della Palma d'oro nel 1994 con Pulp Fiction torna infatti all'assalto della Croisette con Bastardi senza gloria (guarda le immagini dal set), in concorso al 62° Festival di Cannes. Il ritorno dietro la macchina da presa di Quentin dopo il mezzo flop di Death Proof - A prova di morte era piuttosto atteso, e per non tradire le aspettative Tarantino non poteva fare altro che affidarsi a dei bastardi di prim'ordine.

A capo di questi bastardi si ritrova nientemeno che Brad Pitt, nei panni del luogotenente Aldo Raine, che durante la seconda Guerra Mondiale forma un manipolo di soldati ebrei, detti "the Basterds", incaricati di trucidare militari tedeschi in giro per il territorio europeo al solo fine di terrorizzare i nemici. Le sorti dei bastardi si incroceranno con quelle di una spia alleata (Diane Kruger) e di una giovane proprietaria di una sala cinematografica parigina in cerca di vendetta (Mélanie Laurent).

Bastardi senza gloria arriverà nelle sale italiane solamente il 6 ottobre. A giudicare dal battage mediatico che il film ispirato a Quel maledetto treno blindato di Enzo Castellari ha provocato sin dagli inizi delle riprese, è però probabile che continueremo a sentirne parlare da qui fino all'uscita cinematografica. Per resistere all'attesa, in ogni caso, ecco il trailer di Bastardi senza gloria.