di Francesco Chignola

Clicca qui per le immagini dal set di New Moon

Il vampiro Edward Cullen è in Italia: qualcuno di voi si starà chiedendo chi sia costui, ma questa informazione potrebbe già da sola aver fatto tremare moltissime sedie. Non per la paura di un morso, bensì per il desiderio: sono pochi i personaggi maschili di oggi, prima della letteratura e poi del cinema, ad aver fatto breccia tra le lettrici adolescenti quanto il vampiro di Forks, nello stato di Washington, dove i romanzi e i film della saga di Twilight sono ambientati.

Cosa ci fa Edward Cullen in Italia, quindi? Facciamo un passo indietro. Al principio ci fu Twilight. Il libro, pubblicato nel 2005 e scritto da Stephenie Meyer, fu solo l'inizio di una quadrilogia da record: 42 milioni di copie vendute in tutto il mondo, con i quattro libri tradotti in 37 lingue. Con cadenza annuale: New moon arriva nel 2006, Eclipse nel 2007, Breaking dawn nel 2008. Un caso letterario senza precedenti tra i teenager che non poteva essere preso sottogamba da Hollywood.

E infatti, puntuale, è arrivata la versione cinematografica del romanzo: e anche lì, record a non finire. 35 milioni di dollari guadagnati nel solo giorno d'apertura nei soli Stati Uniti. E a oggi quasi 400 milioni di dollari incassati nelle sale cinematografiche in tutto il mondo. Senza contare i DVD. Un'affluenza impressionante che ha convinto senza troppi sforzi i produttori a stringere i tempi per un secondo film. Merito, secondo molti, degli affascinanti attori principali: lei è la splendida Kristen Stewart, lanciata da Sean Penn in Into the wild. Lui il fascinoso ed efebico Robert Pattinson.

Eccoci tornati al punto di partenza: il film tratto da New Moon uscirà negli Stati Uniti a novembre 2009. E come le lettrici più appassionate sanno, parte del testo è ambientata nel nostro paese, dove Edward si reca per disperazione allo scopo di scatenare verso di sé l'ira di una razza di vampiri chiamati Volturi. Che abitano, pensate un po', a Volterra. Le riprese italiane del film si stanno svolgendo però a Montepulciano. Anche se non ci risulta che il nome dei vampiri in questione sia stato trasformato in "montepulcini".

Il set italiano di New Moon chiude i battenti il 29 maggio: quindi, se volete farvi dare un morsettino da Robert Pattinson, vi conviene fare subito fagotto, prenotare un biglietto ferroviario per Montepulciano. E armarvi di pazienza: ci sarà la fila.