La regista Madonna racconta "quel paradosso che è la vita. Per questo ho chiamato il film Sacro e Profano". Madonna ha poi aggiunto che nella realtà i due concetti si possono contaminare. Protagonista del film il leader dei Gogol Bordello Eugene Hutz. Riguardando la pellicola la rockstar ha commenatto: "E' molto violento e c'è molto sesso, ma cosa ho intesta?".

Sei appassionato di cinema? Scopri come vincere un viaggio ad Hollywood e tanti fantastici premi