di Francesco Alò

L'anno scorso Un’estate al mare fece un primo weekend da 1.300.000 euro ed arrivò a 5 milioni grazie a una discreta resistenza ai raggi solari. Quest’anno il secondo “cocomero” vanziniano, Un’estate ai Caraibi (con Martina Stella) debutta con 928 mila euro e media per sala bassina da 1703. Comunque la migliore della Top Ten.
La seconda miglior media è I Love Radio Rock (settimo; 1063). Orribile crollo per Terminator Salvation (-70%) che cala al secondo weekend più di Angeli e demoni (-66%; al quinto weekend), Una notte al museo 2 (-66%; al quarto) e Uomini che odiano le donne (-64%; al terzo).
Drammatico esordio per il film di Madonna, distribuito da Moretti, Sacro e profano, solo dodicesimo con 505 euro di media e 36 mila euro di totale. Tiene duro San Valentino di sangue 3d che presto supererà i 6 milioni di euro più che doppiando Star Trek e State of Play. Chi l’avrebbe mai detto?
Il thriller italiano Visions perde il 92% al secondo weekend. Mai nessuno è caduto di più nel 2009. Il passaparola, evidentemente, è stato devastante.



1- Un’estate ai Caraibi € 928.253 (incasso settimana)
2-Terminator Salvation € 458.023
3- Angeli e demoni € 301.318
4- Una notte al museo 2 € 299.520
5- Uomini che odiano le donne € 213.855
6- Moonacre € 182.513
7- I Love Radio Rock € 105.265
8- Coco avant Chanel € 78.437
9- Vincere € 67.493
10- Cash € 44.660

I numeri 1 del resto del mondo…:
Negli Usa, Una notte da leoni (2009), in Francia Una notte al museo 2, in Cina The Millionaire, in Giappone Rookies: Sotsugyô, in Australia Terminator: Salvation, in Brasile Una notte al museo 2