Come diceva Goethe:" Fermati attimo, sei bello" E la rivista Empire per il numero di Agosto ha deciso di fermare su carta i momenti più indimenticabili della settima arte.

Il risultato è una monumentale classifica con le 1001 sequenze più belle della storia del cinema.
Per il magazine americano la scena più bella sono i 7 minuti senza parole di Intrigo internazionale.
La milleunesima è il dialogo tra Hellboy e Tom Manning in Hellboy 2.
L'Italia si piazza al 16 posto con il bagno nella fontana della Dolce vita, mentre all'825ma posizione c'è la sequenza di baci di Nuovo Cinema Paradiso

Questa è, invece, la Top Ten  dei 1001 Greatest Movie Moments

-  Thornill (Cary Grant) attaccato da un aereo in aperta campagna in Intrigo internazionale (1959), 01:08:44

- La silhouette della bicicletta di Eliott che si staglia nella notte in E. T. L'extraterrestre (1982), 01:05:25



- La presentazione di Jamen Bond di 007 - Licenza di uccidere (1962), 00:07:03



- Lo scontro tra Gandalf e il Balrog in Il signore degli anelli - La compagnia dell'anello (2001), 02:03:10
(guarda il video)

-  La scimmia che lancia l'osso in 2001 - Odissea nello spazio (1968), 00:19:02
(guarda il video)

- Il colonnello Kilgore (Robert Duvall) che descrive l'effetto del napalm in Apocalypse Now (1979), 00:47:23
(guarda il video)

- L'arrivo di Sherif Ali (Omar Sharif) in Lawrence d'Arabia (1962), 00:27:28
(guarda il video)

- Therry Malloy (Marlon Brando) che in taxi dice al fratello che poteva diventare un campione in Fronte del porto (1954), 01:11:47
(guarda il video)

- La corsa delle bighe in Ben Hur (1959), 02:36:48
(guarda il video)

10° - Dorothy (Judy Garland) che dopo il Tornado si accorge di non essere più in Kansas in Il mago di Oz (1939), 00:18:46
(guarda il video)