E' morta, all'età di 66 anni, Francesca Romana Coluzzi. L'attrice è deceduta ieri sera nella sua casa  quartiere Monte Mario, a causa di una neoplasia polmonare, una malattia contro la quale ha combattuto per più di un anno. Ne danno la notizia le due figlie Sveva e Laila.

Nonostante abbia dato prova di essere un'artista perfettamente a suo agio in ruoli drammatici, 'Coluzzi' (come veniva chiamata da tutti, comprese le figlie) ha partecipato soprattutto a commedie sexy all'italiana degli anni '70 e '80 dimostrando un invidiabile vis comica.
Spesso interpretava il ruolo della moglie brutta e rompiscatole, cornificata dal comico di turno. Ma in realtà era una donna molto affascinante, statuaria, dotata di un altezza non comune.
.
Tra i numerosi film ai quali ha partecipato, Serafino di Pietro Germi (1969), Venga a prendere il caffé da noi di Alberto Lattuada (1970) Bollenti spiriti di Giorgio Capitani (1981), Giovannona Coscialunga disonorata con onore di Sergio Martino (1973), Tedeum di Enzo G. Castellari (1972), Il padrone e l'operaio di Steno (1975), L'infermiera di notte (1979)e più di recente Banzai di Carlo Vanzina (1997) e La via degli angeli di Pupi Avati