di David Saltuari

Mentre si devono ancora spegnere i clamori e i flash del primo red carpet di questa 66esima Mostra del Cinema di Venezia inizia il concorso vero e proprio dal quale dovrà uscire il Leone d'Oro di questa edizione. E non poteva iniziare in modo più angosciante e tetro.

Dopo Baaria,accolto tiepidamente dalla stampa, ma applaudito per 10 minuti dal pubblico, oggi tocca infatti a The Road di John Hillcoat. Tratto dal romanzo La strada di Cormac McCarthy (lo stesso di Non è un paese per vecchi), il film del regista australiano racconta del disperato viaggio di un padre e di un figlio attraverso un immaginario mondo post apocalittico. Minacciati da bande di cannibali, che allevano esseri umani nelle cantine di casa per cibarsene, ossessionati dal ricordo di Charlize Theron, moglie per uno e madre per l'altro, suicidatasi per la disperazione, i due vagano nel nulla alla ricerca del mare, unica meta senza molto senso che sono riusciti a darsi. Eppure, anche in questo mondo cupo e tetro, sottolineato da una fotografia grigia e senza colori e dalle musiche struggenti di Nick Cave, la speranza riesce a sopravvivere e a trovare inaspettate manifestazioni.

I giornalisti sono rimasti però abbastanza freddi alla fine della proiezioni a loro riservata. La cupezza, forse veramente troppo insistita e ridondante di John Hillcoat, rischia alla lunga di sembrare un po' di maniera. Al regista australiano non pare insomma riuscita la stessa operazione che ha permesso ai Coen di raccontare le struggenti atmosfere di McCarthy. Certo, questa volta il materiale di partenza era decisamente più difficile e il risultato non può non dirsi suggestivo. Ma a The Road pare mancare quella completezza e profondità per colpire in modo significativo la giuria.

La prima giornata del concorso continua con Life during Wartime di Todd Solondz, un regista molto amato qui a Lido, apprezzato per i suoi film glaciali, caustici e cattivissim.
Insomma, mettendo questi due titoli all'inizio della Mostra, Marco Marco Müller sembra aver voluto suggerci come sarà il Festival di quest'anno: ci sarà ben poco da ridere.

Venezia 2009, guarda l'album fotografico

News, foto e video sulla 66esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

Made in Italy: guarda l'album fotografico del cinema italiano