Certo, nessuno aveva dubbi sul fatto che il divo per eccellenza de Il Grande Sogno, il film di Michele Placido dedicato ai moti del '68, fosse Riccardo Scamarcio, l'ultimo grande idolo, nel senso classico del termine, del cinema italiano. Eppure la bella sopresa del film di Placido è la conferma, anche per il grande pubblico che nel fine settimana ha riempito le sale, di due protagonisti del cinema italiano: Luca Argentero e Jasmine Trinca.

Per Jasmine Trinca (clicca qui per la sua fotogallery), incoronata a Venezia anche con il premio Marcello Mastroianni, c'era poco da confermare. Ormai erano in tanti a conoscerne il talento e la modestia. Brava, ma schiva, è uno strano modello di attrice, tanto lontana da certi idealtipi, eppure capacissima di affermarsi sul grande schermo. Scelta tra tante come protagonista di La stanza del figlio all'inizio Jasmine Trinca non era molto convinta della carriera d'attrice. Piuttosto che farsi trascinare da facili entusiasmi, preferì prendere la maturità e iscriversi ad architettura. Nel tempo libero dallo studio ha partecipato a pochi, ma significati film, coltivando una carriera d'attrice seria e rispettata: sempre con Moretti ha fatto Il Caimano, ha partecipato a La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana, era in Manuale d'Amore di Giovanni Veronesi e in Romanzo Criminale di Placido. Il suo prossimo lavoro la porterà oltre le Alpi, per la sua prima produzione francese: Ultimatum di Alian Tasma

Luca Argentero (clicca qui per la sua fotogallery)
è la dimostrazione che partecipare al Grande Fratello non condanna necessariamente ad una carriera televisiva. Dopo aver fatto parte del cast della terza edizione del reality, l'attore torinese ha fatto per breve tempo il modello (pubblicando anche un calendario) e ha presentato una stagione di SKY Cine News, il magazine settimanale di SKY Cinema. Le porte del cinema gliele ha aperte Ferzan Ozpetek che, con Saturno Contro, ha fatto conoscere al pubblico anche le sue qualità d'attore. Nello stesso anno è al fianco di Violante Placido per Lezioni di Cioccolato di Claudio Cupellini. E' anche uno dei protagonisti della scorsa stagione cinematografica con Diverso da chi, la commedia che l'ha visto al fianco di Claudia Gerini. Il grande sogno è il film con il quale si è definitivamente imposto e fatto conoscere al grande pubblico. Al momento è sul set di Eat, Pray, Love, al fianco di Julia Roberts. Mica male per uno partito dalla casa del Grande Fratello.