Meryl Streep sarà a Roma in occasione del Festival Internazionale del film per ricevere il Marc Aurelio alla carriera e per presentare il suo ultimo film, Julia and Julia di Nora Ephron.

Dietro a uno stile all'insegna dell'understatement e a un approccio molto pudico rispetto allo star system, la Streep nasconde un talento d'attrice che l'ha portata a diventare la più nominata agli Oscar. Ben quindici volte, infatti, l'Academy l'ha voluta inserire nella cinquina delle migliori attrici (due le vittorie, per Kramer contro Kramer e La scelta di Sophie). Mai, in tutta la storia del cinema, nessun'altra attrice è riuscita a fare altrettanto. E, considerando che la sua carriera non sembra mostrare cedimenti (anzi), molte altre nomination (e statuette) la aspettano in futuro.

Che sia il dramma o la commedia, che sia il grottesco o il musical, non c'è genere nella quale Meryl Streep non si trovi a suo agio. E' stata una coraggiosa combattente per la verità in Silkwood, una intellettuale europa in La mia Africa, un'odiosa scrittrice viziata in She Devil, una figlia alcolizzata in Cartoline dall'inferno, una spietata giornalista in Il diavolo veste Prada e una romantica adultera in I ponti di Madison County, ha cantato in Mamma Mia e ha pregato in Il dubbio, ha sofferto in Il cacciatore e ha ingannato in Il ladro di orchidee.

La domanda che SKY Cine News, il magazine di SKY Cinema in onda ogni lunedì e giovedì, vi pone a questo punto è: chi è secondo voi la Meryl Streep italiana? Le magnifiche sette candidate si trovano in fondo a questa pagina o nelle spalle di tutte le pagine
Non indugiate oltre e votate, votate, votate