"La bocca del lupo" di Pietro Marcello, proclamato il miglior film, trionfa al Torino Film Festival che quest’anno premia le storie e la poesia del cinema. Il riconoscimento come miglior attore è andato ex-aequo a Robert Duvall e Bill Murray, entrambi interpreti di Get Low di Aaron Schneider mentre Catalina Saavedra si è aggiudicata il premio come miglior attrice per il film La Nana di Sebastián Silva.

La giuria del Festival, composta da Sandro Petraglia (Presidente), Anna Biller (Stati Uniti), Rui Nogueira (Portogallo), Maya Sansa (Italia), György Szomjas (Ungheria) ha assegnato il Premio speciale della Giuria ex-aequo a Crackie di Sherry White e Guy and Madeline on a Park Bench di Damien Chazelle.

Premio speciale della giuria ex-aequo a "Corde" di Marcello Sannino e "The Cambodian Room - Situations with Antoine D'Agata" di Tommaso Lusena e Giuseppe Schillaci, mentre una  menzione speciale e' andata a "Je suis Simone - La condition  ouvriere" di Fabrizio Ferraro.

Tra gli altri riconoscimenti, anche il Fipresci dei critici va a "La bocca del lupo" di Pietro Marcello, distribuito da Bim, mentre il premio del pubblico va al romeno "Medalia de Onoare" di Calin Netzer, con menzione speciale al protagonista Victor Rebengiuc.

Leggi anche:

Lennon, Coppola e Kusturica al Torino film Festival
Francis Ford Coppola:" Film in 3D ? No grazie"