Natale con Natalie. Il 23 dicembre esce infatti Brothers, in cui la bella Portman è Grace, la moglie di un marine pluridecorato dato per disperso in Afghanistan. La conna che deve basare a due figli  finisce per innamorarsi del fratello minore del soldato. Ma il miltare, un bel giorno ricompare.
Insomma un triangolo amoroso in piena regola.

Stanca di essere sempre di recitare nei panni della fidanzatina di turno, la Portman si è detta felice del ruolo interpretato nel film:
"Ero interessata allapossibilità di interpretare una madre e una moglie una persona che ha deciso la direzione da dare alla sua vita quando era molto giovane e ha voluto puntare sulla stabilità, “Ci sono molte sfide nello stare lontani dai propri mariti per un anno e averli a casa soltanto per tre mesi alla volta. Bisogna condurre la casa e prendersi cura dei figli, che si chiedono sempre perché il papà se n’è andato, cosa sta facendo e quali sono le ragioni.
Inoltre, devono occuparsi dei mariti quando loro tornano e affrontare quello che questi
uomini hanno vissuto quando non c’erano”.


Insieme a Natalie recitano Tobey McGuire nel ruolo dell'intrepido marine e Jake Gyllenhaal in quello del fratello minore.
La regia è affidata all'irlandese Jim Sheridan, celebre per Il mio piede sinistro E In nome del padre.

Guarda anche
La fotogallery di Brothers
La fotogallery di Natalie Portman