di Matteo Mazzuca


I giornalisti americani sono, a dir poco, fortunati.

Se la season premiere della seconda stagione di Game of Thrones è andata in onda il primo aprile negli USA, trasmessa dall’HBO, i recensori delle testate più importanti già qualche giorno prima avevano avuto il privilegio di guardare non solo il primo episodio, ma addirittura i primi quattro.

E anche se le loro recensioni si basano, in realtà, su poco meno di mezza stagione, è già abbastanza per esprimere un giudizio.

La sentenza è una sola: un trionfo.

Per rendersene conto è sufficiente cliccare su metacritic, uno dei più famosi aggregatori di recensioni. Il punteggio totalizzato dalla seconda stagione di Game of Thrones è di 90 su 100. Un verdetto schiacciante, che non lascia scampo. La lotta per il Trono di Spade va vista.

Come afferma Mary McNamara del Los Angeles Times, perdersi nelle ambientazioni, ancora più curate e dettagliate rispetto alla prima stagione, sarà inevitabile. Ed è altrettanto vero, come ammette Linda Stasi sul New York Post, che non è semplice stare dietro ai cento personaggi e ai mille intrighi che si dipanano sullo schermo, ma Game of Thrones ha dalla sua qualcosa che in pochi sono riusciti a portare sul piccolo schermo: l’epica.

Uno show ambizioso, con una narrazione ricca, articolata e densa di azione” spiega Tim Goodman dell’Hollywood Reporter.

L’unica nota stonata viene da Neil Genzlinger del New York Times, che lamenta l’assenza di un personaggio centrale e non si capacita di come tante persone possano pretendere al Trono di Spade. “Beh, caro Neil, benvenuto a Westeros!” verrebbe da dirgli.

Ma a spazzare via qualsiasi dubbio arrivano, tra gli altri, Variety, l’Huffington Post, il Wall Street Journal, che lodano la tensione narrativa, la qualità strettamente visiva, la capacità di dare compattezza al mondo di Westeros. Ciò che emerge, soprattutto, è l’ammirazione genuina, sincera che tutti provano per questa serie, ormai lanciatissima per entrare a far parte della storia della tv.

Concludiamo con un’altra nota positiva, riservata ai fan italiani della serie: la nuova stagione del Trono di Spade verrà trasmessa da Sky Cinema a partire dall’11 maggio.

Assolutamente da non perdere.

War is Coming. Anche in Italia.