Mentre l'estate incombe e qui da noi tutto si ferma, la stagione cinematografica americana è in pieno fermento con film per tutti i gusti. Andiamo a scoprire i titoli delle probabili migliori uscite da qui alla fine dell'anno.

Arriva nei cinema dal 15 agosto, Kick-Ass 2 di Jeff Wadlow, secondo capitolo delle disavventure di supereroi “fatti in casa” tratto dai fumetti di Mark Millar e John Romita, che aveva già ispirato tre anni fa il primo capitolo della saga.

Dal prossimo 21 agosto sarà nei nostri cinema un altro sequel: si tratta di Red 2, il seguito dell’esplosiva commedia d’azione che vede protagonisti gli ex-agenti speciali ancora “estremamente pericolosi”. Basato su un fumetto di Warren Ellis e Cully Hamner e prodotto da Lorenzo Di Bonaventura, questo secondo capitolo è diretto da Dean Parisot con un grande cast: Bruce Willis, Helen Mirren, John Malkovich, Anthony Hopkins, Catherine Zeta-Jones, David Thewlis.

Dal 23 agosto nelle sale americane dal 29 agosto da noi uscirà “Shadowhunters: Città di Ossa”, il film di Harald Zwart tratto dalla dal primo romanzo della saga fantasy Mortal Instruments di Cassandra Clare (per 28 settimane nella classifica dei best-seller del New York Times). La trama è incentrata sulla sedicenne Clary Fray, che andando alla ricerca della madre scomparsa si ritrova in una città abitata da creature misteriose, vampiri, demoni, guerrieri angelici, Nephilim e altri esseri fatati. Nel cast Lily Collins, Lena Headey, Jonathan Rhys-Meyers, Jamie Campbell Bower, Jared Harris, Aidan Turnet e Kevin Durand.

Uscirà, sempre il 29 agosto il nuovo lavoro di Danny Boyle, “In Trance”. Il film, remake del film tv “Trance” del 2001, vede come protagonista l'attore scozzese James McAvoy (Espiazione) e al suo fianco Rosario Dawson e Vincent Cassel. La storia è quello di un ladro di un'inestimabile opera d'arte che dopo aver portato a termine il furto con la sua squadra, per un incidente perde la memoria e non ricorda più il nascondiglio della refurtiva.

Di tutt'altro genere è Rush, il biopic sportivo diretto da Ron Howard che arriverà nelle nostre sale il 19 settembre. Il film è incentrato sulla rivalità tra James Hunt e Niki Lauda, che nel film sono interpretati da Chris Hemsworth e Daniel Brühl. Ambientato negli anni Settanta, nel periodo d'oro delle corse di Formula Uno, Rush rievoca la spietata rivalità che a quei tempi oppose l'inglese Hunt e il suo avversario, il pilota metodico e brillante Niki Lauda, seguendo le loro vite dentro e fuori dai box, mentre mettono a dura prova la loro resistenza fisica e psicologica, in un mondo in cui non ci sono scorciatoie per la vittoria, ne margini per un errore.

La fresca vincitrice dell'Oscar Jennifer Lawrence è oramai pronta a rindossare i panni dell’eroina Katniss Everdeen, in Hunger Games: La ragazza di fuoco, (dal 21 novembre nei cinema italiani). In questo sequel, Katniss e Peeta sono tornati a casa incolumi dopo aver vinto la 74ª edizione degli Hunger Games. Durante il tour della vittoria che porterà i due campioni in giro per i distretti Katniss percepisce che la ribellione sta montando e questo lo sa bene anche il Presidente Snow, che nel frattempo sta preparando la 75ª edizione dei giochi (The Quarter Quell), una gara che potrebbe cambiare per sempre le sorti della nazione di Panem.

Novembre sarà anche il mese di Thor: The Dark World. Qui ritroveremo il biondo figlio di Odino, questa volta in lotta per salvare la Terra e i Nove Regni da un oscuro nemico più antico dell'universo stesso. Dopo i film Marvel Thor e The Avengers, Thor torna a combattere per riportare l'ordine tra i pianeti... ma un'antica dinastia dominata dallo spietato Malekith minaccia di far ripiombare l'universo nell'oscurità. ll cast è composto da Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano e Jaimie Alexander con Rene Russo, ed Anthony Hopkins nei panni di Odino

Bisognerà aspettare invece il prossimo dicembre per vedere Lo Hobbit, la desolazione di Smaug, il secondo capitolo della saga diretta da Pieter Jackson e tratta dall'omonimo romanzo di J.R.R. Tolkien. Nel film, che uscirà nelle sale italiane a dicembre di quest'anno, si racconta della prosecuzione del viaggio dell'hobbit Bilbo Baggings e della compagnia dei nani. Ma la vera impresa attende lo stesso Peter Jackson che con questo secondo capitolo cercherà di bissare il successo di Un viaggio inaspettato, primo capitolo della trilogia, che in tutto il mondo ha incassato oltre un miliardo di dollari. Nel cast del film, oltre a Martin Freeman nei panni di Bilbo e Ian McKellen in quelli di Gandalf, torna anche Orlando Bloom a interpretare nuovamente l'elfo Legolas. Tra i protagonisti anche Evangeline Lilly, la Kate di Lost, che sarà l'elfa guerriera Taurierl.

Infine fra i titoli da segnalare in uscita da qui alla fine dell'anno c'è sicuramente "Bling, Ring", (dal 26 settembre) della regista Sofia Coppola, e "The Wolf of Wall Street" (dal 12 dicembre) di Martin Scorsese con protagonista Leonardo Di Caprio.