Di Floriana Ferrando

Uno, con il suo mantello nero, è il cattivo della saga di Star Wars. L’altro, in divisa da astronauta, è il vanitoso ranger spaziale di Toy Story. E se esistesse un universo immaginario in cui i due personaggi di fantasia si incontrassero? Sfidandosi a duello, ovviamente. Si è divertito ad immaginarlo il team del canale YouTube Nukazooka. E per farlo non ha semplicemente creato un mash-up delle scene dei film, ma ci ha messo (letteralmente) la faccia realizzando un combattimento in live-action.



Il primo ad apparire è proprio Darth Vader che manda al tappeto due nemici, finendo per imbattersi in una navicella spaziale precipitata da un pianeta lontano da cui spunta il personaggio del film Pixar Buzz Lightyear. E via con raggi laser, fasci di luce, stoccate di spada (laser pure quella). Il combattimento in live-action è ricco di colpi di scena: proprio quando sembra che il ranger dello spazio stia per capitolare, è Darth Vader a vacillare e il combattimento prosegue per quasi quattro minuti, finché uno dei due non finisce in un punto lontano nello Spazio, per poi precipitare sulla Terra.

La scena più toccante arriva proprio nel finale, quando lo sconfitto viene soccorso da un’ombra indistinta. L’unica cosa che si vede bene? Un cappello da cow boy e la scritta “Andy” sotto la suola degli stivali. Inconfondibile per i fan della saga animata.

Ad interpretare Buzz Lightyear è Derek Duncan, Chase Rackley veste invece i panni del villain di Guerre Stellari. Ed è la Rete a fargli i complimenti “per il lavoro che ha fatto con la sua voce”, che assomiglia davvero a quella dei film.

Dall’inizio del mese di febbraio, quando è stato condiviso su YouTube, il video ha ottenuto quasi 800 mila visualizzazioni. Non sono mancati i commenti, oltre 1600, per lo più entusiasti. Dall’utente che dice che “questo finale è adorabile. Vedere la mia infanzia prendere vita è semplicemente meraviglioso” a quello che non trova le parole per descrivere il video e l’unico commento che gli viene in mente è “Eccezionale!”. Fino a quello che suggerisce di creare un video che mostri il dietro le quinte di questo divertente combattimento in live-action.