Di nascita casualmente vicentina (il padre si trovava in Italia per lavoro) la carriera della Adams non è veloce e fulminea come quella di molte colleghe e l’attrice impiega tempo per affermarsi sulla scena. Dopo una gavetta in ruoli minori e televisivi, il primo ruolo importante, dove può mostrare tutto il suo valore è Juneburg, film indipendente del 2005 per il quale ottiene la prima candidatura all’Oscar, cui ne seguiranno altre quattro per: Il dubbioThe FighterThe Master e American Hustle -  L’apparenza inganna.  La sua vastissima capacità interpretativa è magistrale nel dare un’estrema profondità ai personaggi grazie ad un grande lavoro di contenimento dell’emozione, riuscendo a portare in vita alcuni dei personaggi più difficili del cinema degli ultimi anni.

Ecco i suoi dieci film più notevoli:
 

Arrival

Quando dodici astronavi aliene si appostano in altrettanti luoghi del globo sarà compito della linguista Louise Banks cercare di comunicare con loro e scoprire il motivo della loro venuta. Tratto dal racconto fantascientifico Storie della tua vita di Ted Chiang e diretto da Denis Villeneuve (Sicario, Prisoners) il film è completamente retto dalla performance di Amy Adams che sorregge perfettamente il peso di una narrazione non lineare e regala una delle sue interpretazioni più memorabili.
 

Anno: 2016
Regia: Denis Villeneuve
Cast: Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker
 

Her
Vincitore dell’oscar per la migliore sceneggiatura originale, Her unisce fantascienza e romanticismo nella storia d’amore tra Theodore (Joaquin Phoenix) e Samantha (Scarlett Johansson), il suo sistema operativo. Spike Jonze ha fondato tutto il film sulla sdoganata premessa che in un futuro prossimo l’intelligenza artificiale sarà così sviluppata che gli scambi con essa potranno essere gli stessi che con un essere umano, non più un rapporto di controllo, ma una reciproca crescita personale.
 

Anno: 2014
Regia: Spike Jonze

Cast: Scarlett Johansson, Joaquin Phoenix, Amy Adams

The Master
Freddie (Joaquin Phoenix) è un marine tornato dalla guerra emotivamente devastato, dipendente da alcol e sesso, senza uno scopo o un piano per cambiare la sua vita finché non incontra Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman) che gli promette un metodo di ripresa basato sulla “fede”. Freddie più entra nella setta di Lancaster più ne trova le incongruenze mentre il culto in cui si ritrova si diffonde sempre di più. Per l’interpretazione della figlia di Dodd, Amy Adams riceve la nomination come miglior attrice non protagonista agli oscar 2013.
 

Anno: 2013
Regia: Paul Thomas Anderson
Cast: Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman, Amy Adams
 

Prova a prendermi
Tratto dalla storia vera di Frank Abagnale (Leonardo Di Caprio), ragazzo prodigio che a soli 21 anni è un falsario professionista, il film di Steven Spielberg è la prima grande produzione in cui appare Amy Adams. Frank, dopo aver lasciato la casa dei genitori, ha fatto una fortuna imbrogliando le banche di tutta America e diventando il ricercato più importante per l’agente Hanratty (Tom Hanks) dell’FBI.
 

Anno: 2002
Regia: Steven Spielberg
Cast: Leonardo Di Caprio, Tom Hanks, Christopher Walken, Amy Adams
 

The Fighter
David O.Russel dirige una delle migliori pellicole sul pugilato degli ultimi anni. Dicky è una leggenda della boxe caduta in disgrazia che si è perso nella droga e nell’alcol. Il fratello minore Mikey, è diventato anch’esso un pugile e cercherà di sbancare il lunario nonostante l’aura cupa e pesante del fratello che continua a gravitargli intorno. Charlene, una barista incontrata per caso, saprà salvarlo dalla famiglia dandogli una possibilità di riscatto.
 

Anno: 2010
Regia: David O. Russel
Cast: Christian Bale, Mark Wahlberg, Amy Adams
 

Nocturnal Animals
Susan (Amy Adams) è una gallerista affermata che vive una vita piena di agi ma vuota di sentimenti insieme al marito. Improvvisamente riceve per posta il romanzo dell’ex marito Edward (Jake Gyllenhaal), che non vede e sente da anni. Leggendo tutto di un fiato il libro Susan si accorge che parla di lei e della loro relazione distrutta dalle differenze di classe che Susan aveva promesso di non far crescere in loro. Thriller psicologico potentissimo di Tom Ford che regala grandissime interpretazioni di tutti i protagonisti.
 

Anno: 2016
Regia: Tom Ford
Cast: Amy Adams, Jake Gyllenhaal
 

Junebug
Girato in super 16mm, Juneburg è un film intimo e contenuto sulle contingenze della vita e sulle questioni troppo grandi per essere superate. Madeline è una gallerista appena sposata che durante un viaggio alla ricerca di un giovane artista da ingaggiare decide di fare tappa dalla famiglia del suo neosposo George ma il soggiorno non si rivela così tranquillo come Madeline si aspettava.

Anno: 2005
Regia: Phill Morrison
Cast: Embeth Davidtz, Alessandro Nivola, Amy Adams
 

Bella da morire
All’uscita nelle sale Bella da morire fu un flop rifiutato da pubblico e critica ma a distanza di diciott’anni è diventato un cult. Satira tagliente sul mondo delle gare di bellezza, Bella da morire racconta la storia di un gruppo di ragazzine di una piccola cittadina americana che si trovano a competere nel concorso di bellezza cittadino. Delle giovanissime Kristen Dunst e Amy Adams sono le protagoniste di questo divertente cult da riscoprire o rivedere.
 

Anno: 1999
Regia: Michael Patrick Jann
Cast: Kristen Dunst, Ellen Barkin, Allison Janney, Amy Adams

Miss Pettigrew
Guinevre Pettigrew è una governante che, in una Londra ancora per poco libera dai bombardamenti della Seconda guerra Mondiale, viene licenziata e decide di imbarcarsi in un mondo tutto nuovo, quello dello star system, divenendo assistente della starlette Delysia Lafosse. Non basteranno che poche ore per stravolgere completamente la sua vita.

Anno: 2008
Regia: Bharat Nalluri
Cast: Frances McDormand, Amy Adams, Tom Payne
 

American Hustle
Tratto dalla vera storia dell’operazione Abscam, creata dall’FBI per smascherare la corruzioni nel governo americano. Irving Rosenfeld (Christian Bale) è un truffatore che insieme alla moglie Sydney Prosser (Amy Adams) viene obbligato dall’FBI ad aiutarla nella sua operazione di incastrare Carmine Polito (Jeremu Renner) sindaco della città di Cadmen. Nominato a dieci premi oscar ma senza riuscire a vincerne nemmeno uno il film è uno spaccato del mondo degli affari dell’America degli anni 70’s.
 

Anno: 2013
Regia: David O. Russel
Cast: Christian Bale, Bradley Cooper, Amy Adams, Jennifer Lawrence