Pressure: paura in fondo al mare

Sotto le acque di uno degli oceani più ostili al mondo e oltre ogni limite di resistenza umana, quattro sommozzatori rimangono intrappolati. Mentre si trovano ad affrontare le loro paure più estreme, sono costretti a trattenere il respiro, controllare la loro ansia e sconfiggere un destino che sembra decisamente avverso. Appuntamento, in prima tv, mercoledì' 22 marzo alle 21.15 su Sky Cinema Uno HD

Quali paure “emergono” quando si è intrappolati nel fondo del mare? E’ questa la domanda che si pone il film Pressure, in prima tv, mercoledì 22 marzo alle 21.15 su Sky Cinema Uno HD.
 

Diretto da Ron Scalpello e interpretato da Danny Huston, Matthew Goode, Joe Colee e Alan McKenna, il film racconta di un gruppo di operai subacquei, che dopo essersi immersi con il loro batiscafo iniziano a fare dei lavori su di un oleodotto appena depositato in fondo al mare, ma un incidente li intrappola sul fondale. Dovranno riuscire nel più breve tempo possibile a risalire e raggiungere la nave appoggio prima che l’ossigeno finisca o la paura prenda il sopravvento portandoli a compiere azioni sconsiderate. Panico, claustrofobia ed un senso di oppressione saranno gli scomodi compagni nella lotta per la sopravvivenza a 400 metri sotto il livello del mare.

Copyright © 2013 Sky Italia - P.IVA 04619241005