Venezia 2017: pubblico in delirio, c'è Jennifer Lawrence

Inserire immagine

Il red carpet si è trasformato in un vero e proprio accampamento di fan sfegatati per l’arrivo di Jennifer Lawrence , protagonista di Mother! di Darren Aronofsky che è stato fischiato e applaudito dalla critica. Solo urla e applausi invece per la ex eroina di The Hunger Games , che ha poi finalmente sfilato sul tappeto rosso di Venezia in un romantico abito firmato Dior.

Il red carpet si è trasformato in un vero e proprio accampamento di fan sfegatati per l’arrivo di Jennifer Lawrence, protagonista di Mother! di Darren Aronofsky che è stato fischiato e applaudito dalla critica. Solo urla e applausi invece per la ex eroina di The Hunger Games, che ha poi finalmente sfilato sul tappeto rosso di Venezia in un romantico abito firmato Dior.

“Senza di loro non potrei recitare e non sarei uso per la società - ha detto in conferenza stampa - Sono loro molto grata e cerco sempre di firmare autografi quando posso. Certo, anche io qualche volta voglio andare al ristorante o al supermercato senza dover posare per una foto ma ho trovato il mio equilibrio su questo punto. Qualche volta dico no".

Sul red carpet, più tardi, è stata la volta di Jim Carrey, che ha scherzato coi fotografi regalando energia e spiazzando tutti come solo lui sa fare. L’attore è a Venezia per presentare il documentario Jim & Andy: The Great Beyond, sulla realizzazione del film Man on the moon, un vero viaggio spirituale che fa riflettere su molti temi, grazie a un attore, a un personaggio e a un uomo tra più profondi di tutta Hollywood. Da non perdere.