Fotogallery 03 febbraio 2017

Oscar 2017, ecco cosa pensano i bookmaker

  • Il 26 febbraio è ancora lontano ma per farsi un’idea su chi ha maggiori possibilità di aggiudicarsi una statuetta si può sempre guardare a quello che pensano i bookmakers -
  • Il numero record di nomination dovrebbe essere una buona indicazione: quando si tratta della statuetta del miglior film il favorito è sicuramente La La Land. Secondo le agenzie di scommesse il film di Damien Chazelle ha tra l’84% e l’89% di possibilità di portarsi a casa il riconoscimento. Credit: Black Label Media -
  • L’unico altro titolo che, secondo i bookmaker, ha qualche (remota) chance di contrastare la marcia di La La Land è Moonlight. Le quote rivelano che secondo i bookies, le chance di vittoria di questo film variano tra l’11 e il 16%. Credit: Plan B Entertainment -
  • Tra il 6 e il 9%. Tante possibilità restano a Il diritto di contare di aggiudicarsi la statuetta come miglior film. Non molte ma sempre meglio di niente. Credit: © 2017 Twentieth Century Fox Film Corporation -
  • Per quanto riguarda la gara per la statuetta di Miglior attore in pole position c’è, secondo i bookmaker, Casey Affleck, protagonista di Manchester By the Sea. Le probabilità di vittoria implicite nelle quote variano tra il 60 e il 66%. Credit: © 2016 Amazon Studios -
  • L’unico altro attore che potrebbe strappare a Affleck la statuetta è, secondo le agenzie di scommesse, Denzel Washington, protagonista di Barriere. Quante probabilità ha? Tra il 40 e il 47%. Credit: Black Label Media
  • Emma Stone ha conquistato i cuori di milioni di spettatori di tutto il mondo per la sua interpretazione di La La Land. E, secondo i bookmakers, è pronta a conquistare anche quelli dei giurati in una percentuale che va dall’80 all’83%. Credit: Plan B Entertainment -
  • Natalie Portman, che ha incantato con la sua interpretazione di Jackie, è l’unica che in qualche modo può impensierire Emma Stone, almeno secondo le agenzie di scommesse. Credit: Jackie Productions Limited -
  • Con tutti le nomination che ha ricevuto La La Land è difficile immaginare che il regista della pellicola se ne vada via dalla serata degli Oscar a mani vuote. Anche i bookmaker lo pensano e infatti assegnano a Damien Chazelle tra l’87 e il 98% di possibilità di vincere la statuetta. Più favorito di così... -
    Getty Images
  • A contrastare, si fa per dire, Chazelle ci pensa Kenneth Lonergan, regista di Manchester By the Sea. Secondo le agenzie di scommesse, ha il 13% di chance di portarsi a casa la statuetta -
    Getty Images
  • Tra il 10 e il 14% di chance. A tanto ammonta la speranza di vincere la statuetta di Barry Jenkins, il regista di Moonlight -
    Getty Images
  • Quando si tratta di scegliere il miglior film di animazione del 2017, secondo i bookmaker, i giurati dell’Academy non avranno dubbi: al 90% circa sceglieranno Zootropolis, il cartone animato della Disney. Credit: © 2015 - Walt Disney Studios -
  • L’unico altro cartone animato che sembra coltivare un minimo di speranze di vittoria, secondo le agenzie di scommesse, è Kubo e la spada magica. Quante? Tra il 13 e il 20%. Sempre meglio di niente. Credit: Universal Pictures -
  • Dare vita ad animali feroci e farli interagire con un bambino è stata una grande impresa da parte della Disney. E questo fatto, secondo i bookmaker, sarà riconosciuto anche dai giurati dell’Academy che al 70% daranno a Il Libro della giungla il premio per gli effetti speciali. Credit: © 2014 - Walt Disney Studios -
  • A provare a dare del filo da torcere a Il libro della Giungla, nella categoria effetti speciali, sarà un altro film Disney, Rogue One: A Star Wars Story. Le probabilità di vittoria per la nuova pellicola della saga di guerre stellari si aggirano intorno al 30%, Credit: Industrial Light & Magic All Rights Reserved -
/

Chi vincerà le statuette? Per scoprirlo bisognerà aspettare la notte del 26 febbraio ma intanto una buona idea ce la possiamo fare dando un’occhiata alle quote delle agenzie di scommesse che ci permettono di capire chi sono i favoriti. GUARDA LE IMMAGINI