Fotogallery 07 febbraio 2017

Kevin Spacey, Jeremy Irons e gli altri: dall’Oscar alla tv

  • Mentre Sky si prepara a trasmettere l’89esima cerimonia di premiazione, scopriamo gli attori che dopo aver vinto un Oscar o più si sono dedicati alle più popolari serie tv del momento -
  • L’attore Kevin Spacey ha in attivo due premi Oscar. È stato premiato come miglior attore non protagonista de I soliti sospetti nel 1986 e in American Beauty nel 2000 -
    Getty Images
  • Con due premi Oscar in attivo, l’attore Kevin Spacey in tv presta il volto al personaggio di Frank Underwood nella serie tv House of Cards. La quinta stagione sarà prossimamente trasmessa in esclusiva per l’Italia su Sky Atlantic - © 2016 MRC II Distribution Company L.P. All Rights Reserved/© 2016 Sony Pictures Television Inc. All Rights Reserved -
  • Con una pellicola di Woody Allen l’attrice Diane Keaton ha vinto l’Oscar come miglior attrice protagonista per il ruolo di Annie Hall nel film Io e Annie. Era il 1978 -
    Getty Images
  • La suor Mary protagonista della serie tv The Young Pope di Paolo Sorrentino? É interpretata dall’attrice Diane Keaton - Photo by Gianni Fiorito -
  • Nel cast del film del 1990 Il mistero Von Bulow spiccava Jeremy Irons, che con la sua interpretazione nel ruolo di Claus von Bülow ha conquistato la giuria degli Academy Awards -
    Getty Images
  • Nella serie tv I Borgia Jeremy Irons è l’iconico calcolatore Rodrigo Borgia -
  • Nel film cult Dallas Buyers Club Matthew McConaughey è un cowboy malato di AIDS. Proprio questo ruolo gli è valso l’Oscar -
    Getty Images
  • Matthew McConaughey? È fra i protagonisti della serie tv True Detective - © 2014 Home Box Office, Inc. All rights reserved. -
  • Doppio Oscar per Jessica Lange. Come miglior attrice non protagonista nel 1983 nel film Tootsie e nel 1995, questa volta come personaggio centrale, in Blue Sky -
    Getty Images
  • Jessica Lange è una delle figure iconiche delle serie al cardiopalma American Horror Story, dove l’attrice interpreta l’ambiguo personaggio di Constance Langdon -
  • L’attrice Maggie Smith durante la sua lunga carriera ha messo a segno due Oscar: nel 1969 per la performance in La strana voglia di Jean e nel 1978 per il ruolo dell’attrice Diana Barry in California Suite -
    Getty Images
  • Sguardo austero e modi composti: in Downtown Abbey Maggie Smith è la perfetta Violet Crawley -
/

Sono sempre di più i talenti di Hollywood che dopo avere conquistato l’ambita statuetta si cimentano con il piccolo schermo, diventando delle star delle serie tv. Ecco alcuni dei volti più noti. GUARDA LE IMMAGINI