Fotogallery 23 febbraio 2017

Oscar 2017: le controverse opere di Plastic Jesus

  • Kanye West crocifisso come Gesù. Questa la nota scritta da Plastic Jesus sul suo sito ufficiale: “Hanno disegnato Kanye come una sorta di Dio sceso in terra. Credo che lui sia geniale quando si tratta di scrivere testi e produrre hit, ma resta comunque un essere umano. Tendiamo tutti a idolatrare questo tipo di personaggi, addossandogli aspettative ingiuste e crocifiggendoli quando non riescono a soddisfarci. Lo abbiamo visto l’anno scorso quando Kanye è finito in una rehab per curarsi dallo stress, dall’ansia e dalle paranoie. Abbiamo bisogno di fare un passo indietro e ricordare che i nostri idoli sono solo esseri umani e come tali hanno bisogno dello spazio per sbagliare”.
    Kikapress.com
  • Kanye West crocifisso come Gesù
    Kikapress.com
  • Eccesso Americano - Cocaina. una banconota arrotolata con la cocaina adagiata su una carta di credito. Installata su una delle principale zone dedicate allo shopping di L.A.
  • Oscar drogato. All'angolo tra La Brea e Hollywood Boulevard era apparsa una replica della celebre statua degli Oscar che, a differenza di quelle che ornano la città in occasione della serata dell'Academy, teneva in mano una siringa nell'atto di iniettarsi della droga. la targa alla base dell'installazione recitava Hollywood's Best Kept Secret, Il segreto meglio conservato a Hollywood. La scultura fa riferimento alla tragica scomparsa dell'attore Philip Seymour Hoffman, vincitore nel 2005 di un Academy Award per il suo ruolo in Capote diretto da Bennett Miller, trovato morto nel suo appartamento a New York a causa di un overdose.
  • I vizi delle star. La statua, a grandezza naturale, è chinata e sniffa della polvere bianca. Sulla targa, la scritta Hollywood's Best Party - la miglior festa di Hollywood.
  • La controversia #Oscarsowhite. L’artista britannico ha regalato una personale rivisitazione della storica immagine scattata da Elliott Erwitt negli anni ’50 riguardante l’emarginazione delle persone di colore nell’America del periodo seguente all'era coloniale.
  • Back-up plan - Piano di riserva. La statua dorata rappresenta una ballerina di lapdance con i copri capezzoli e i dollari infilati negli slip. In un comunicato Plastic Jesus ha spiegato così il motivo della sua scelta: "Tante donne vengono a Hollywood inseguendo il sogno di diventare attrici, ballerine o un cantanti, ma purtroppo a causa della mancanza di opportunità, combinata con l'alto costo della vita si trovano di fronte alla realtà di dover esibirsi in locali per adulti".
/

Gli Oscar 2017 si avvicinano e come da tradizione appaiono sulle strade di Hollwood le controverse opere di Plastic Jesus. L’artista è ormai una certezza e ogni volta che la cerimonia degli Academy Awards sta per essere celebrata i suoi lavori invadono le strade più trafficare della città degli angeli, per denunciare un preciso bersaglio, che questa volta ha le fattezze di Kanye West il “falso Dio del mondo dello star system”. In attesa della cerimonia degli Oscar, in diretta e in esclusiva su Sky Cinema domenica 26 febbraio a partire dalle 22.50, sfoglia la gallery delle opere che Plastic Jesus ha esposto nel corso degli anni in concomitanza con gli Academy Awards