Oscar: snobbati Clint Eastwood, Tom Hanks e Amy Adams

Inserire immagine
Amy Adams in The Arrival

Le nomination agli Oscar 2017 hanno ignorato Clint Eastwood e Tom Hanks, rispettivamente regista e protagonista del film Sully.

Sopresa anche per la mancata candidatura di Amy Adams, apprezzata protagonista di The Arrival

Snobbati a sorpresa alcun grandi del cinema come Clint Eastwood o Tom Hanks, rispettivamente regista e protagonista di 'Sully' nonché Amy Adams l'attrice dell'otto volte nominato film 'Arrival', alla 89esima edizione degli Oscar che saranno consegnati a Los Angeles il prossimo 26 febbraio.

Quando l'Academy Award ha annunciato le nomination, non sono stati menzionati neppure Hugh Grant per 'Florence', che interpreta insieme a Meryl Streep (nominata per la ventesima volta), e Annette Benning per le 'Donne del ventesimo secolo'.

E se nessuna donna è s tata inclusa nella corsa tra i migliori registi, Joi McMillon è la prima afroamericana ad essere stata nominata per il montaggio del film 'Moonlight'. Dalla prima edizione degli Oscar del cinema di Hollywood, nel 1929, solo quattro donne sono state nominate per la regia: l'italiana Lina Wertmuller (Paqualino Settebellezze), Jane Campion (The Piano), Sofia Coppola (Lost in Translation) e Kathryn Bigelow (The Hurt Locker). LaBigelow e' l'unica donna regista ad aver vinto l'Oscar,  nel 2010.