Lion - La strada verso casa: trama, trailer, cast e recensione

Inserire immagine

Tratto da una storia vera “Lion – La strada verso casa”, racconta le vicende di Saroo, giovane indiano adottato da una famiglia quando era molto piccolo, in cerca delle proprie origini.

Presentato con successo al Toronto International Film Festival, al London Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma, “Lion – La strada verso casa” racconta la vera storia di Saroo Brierley. Si tratta del primo lungometraggio del canadese Garth Davis, con protagonisti Dev Patel, Rooney Mara, Nicole Kidman e David Wenham. La pellicola è tratta dal libro “La lunga strada per tornare a casa”.

Lion - La strada verso casa: trama

“Lion – La strada verso casa” racconta la straordinaria storia di Saroo Brierley. Il bambino vive a Madras con la famiglia poverissima e a 5 anni finisce per sbaglio su un treno che lo porta a Calcutta. Arrivato nella città povera e caotica, si trova a superare numerosi pericoli sino a quando non viene preso dalle autorità, ma spaesato e solo, Saroo non riesce a spiegare da dove sia arrivato, ha solo in mente la stazione dei treni da cui è partito. Arrivato in orfanotrofio il bambino viene adottato da una coppia australiana. Anni dopo Saroo è ormai divenuto grande e sente sempre più il bisogno di riscoprire le sue radici. Fino a quando, utilizzando Google Earth, scopre la stazione ferroviaria in India da cui era partito e parte alla volta del paese per ricongiungersi con la famiglia d’origine.

Lion - La strada verso casa: trailer

Lion - La strada verso casa: cast

Ad interpretare Saroo Brierley, protagonista di “Lion - La strada verso casa”, sono Sunny Pawar e Dev Patel. Il primo dà il volto a Saroo da bambino, mentre Saroo adulto è interpretato da un intenso Dev Patel. A vestire i panni dei genitori adottivi del protagonista Nicole Kidman (Sue Brierley) e David Wenham (John Brierley). Nel cast anche Rooney Mara che interpreta la fidanzata di Saroo, Sachin Joab, Pallavi Sharda ed Emilie Cocquerel, rispettivamente Bharat, Prama e Annika.

Lion - La strada verso casa: locandina

Lion - La strada verso casa: data di uscita in Italia

“Lion – La strada verso casa” è uscito in tutte le sale italiane il 22 dicembre 2016, distribuito da Eagle Pictures.

Lion - La strada verso casa: colonna sonora

Le musiche della colonna sonora originale sono state realizzate da Dustin O'Halloran - che ha composto anche le musiche di “Marie Antoinette” di Sofia Coppola, “Equals” e “Breathe In” - e dal pianista tedesco Hauschka, vero nome Volker Bertelmann – compositore in “The Boy” di Craig William Macneill e “In Dubious Battle” di James Franco. In “Lion - La strada verso casa” troviamo anche "Never Give Up" di Sia e "The Sun, The Sand And The Sea" di Picturetone Pete.

Lion - La strada verso casa: recensioni e critica

“Lion –La strada verso casa” è stato accolto molto bene da critica e pubblico. “La Stampa” l’ha definito una “Fabia indiana alla Dickens”, “Il Messaggero” l’ha paragonato a “The Millionaire”, film del 2008 che vinse l’Oscar. Altre critiche, come “La Repubblica”, hanno sottolineato l’assenza dell’aspetto epico che invece è presente nel libro originale da cui è tratto il film. 

Lion - La strada verso casa: citazioni

“Devo ritrovare la via di casa”, è questa la frase pronunciata da Saroo, che riassume il senso del film, la volontà di ritrovare le proprie origini e di scoprire se stessi attraverso le proprie radici.

Lion - La strada verso casa: premi

Ha ricevuto ben quattro nomination ai Golden Globe e sei nomination per gli Oscar 2017: miglior film, miglior attore non protagonista a Dev Patel, miglior attrice non protagonista a Nicole Kidman, miglior sceneggiatura non originale a Saroo Brierley, miglior fotografia a Greig Fraser e miglior colonna sonora originale a Dustin O'Halloran.

Lion - La strada verso casa: curiosità

Il produttore Emile Sherman è rimasto folgorato dalla storia di Saroo dopo aver letto la sceneggiatura: “È una di quelle storie con cui è impossibile non creare commozione nelle persone a cui ne parli - ha raccontato -. È una storia incredibile, che fa venire a tutti i brividi. Si aggancia a qualcosa di primordiale in noi come esseri umani, il bisogno di trovare la propria origine e sapere chi siamo.