Effetti speciali da Oscar: tutti i vincitori in un VIDEO

Inserire immagine

In attesa di conoscere il vincitore di quest’anno, un mashup su YouTube mette insieme tutti i film premiati nelle passate edizioni, mostrando come sono cambiate le tecniche nel corso degli anni. Da 2001: Odissea nello spazio e Titanic a Star Wars, passando per Jurassic Park e Mary Poppins

 

Di Floriana Ferrando

A contendersi il titolo in questa 89esima edizione degli Academy Awards sono i tecnici che hanno lavorato agli effetti speciali nei film Deepwater - Inferno sull'oceano, Doctor Strange, Il libro della giungla, Kubo e la spada magica e Rogue One: A Star Wars Story. In attesa di sapere chi si aggiudicherà l’Oscar (la cerimonia di premiazione sarà trasmessa in esclusiva su Sky domenica 26 febbraio) un mashup condiviso su YouTube dal team di cinefili di Burger Fiction mette insieme tutti i vincitori delle passate edizioni.

Il risultato è un video di quasi 12 minuti che ripercorre dal 1927 al 2016 tutti i migliori effetti speciali premiati dalla giuria degli Academy Awards, offrendo una panoramica sull’evoluzione delle tecniche cinematografiche utilizzate oggi per gli effetti visivi e sonori.



Dal bianco e nero a Roger Rabbit - Si parte con Ali, film di guerra del 1927 primo ad essere premiato per i Migliori effetti tecnici (allora si chiamavano così), per arrivare alle esplosioni della prima versione de La guerra dei mondi del 1953 diretto da Byron Haskin e ispirato all'omonimo romanzo di H.G. Wells. Sorprendenti per gli anni Cinquanta anche gli effetti visti in Ventimila mila leghe sotto i mari e la divisione delle acque a cui si assiste ne I dieci comandamenti del 1955. Poi è la volta di Ben Hur, fino alla tata volante protagonista del film di animazione Mary Poppins. Se la Poppins vola, l’agente 007 non poteva certo essere da meno! Così ecco che al minuto 2.42 è il protagonista del film Thunderball – Operazione tuono del 1964 a prendere il volo. Fra le pellicole di animazione che hanno vinto l’Oscar il mashup ricorda anche Chi ha incastrato Roger Rabbit del 1988 premiato per il Miglior montaggio sonoro e i Migliori effetti speciali.

Supereroi, miti e saghe - Nel video spuntano il mantello rosso di Superman e l’Uomo Ragno di Spider Man 2 e pure un extraterrestre a bordo di una bicicletta a decine di metri da terra, senza dimenticare i dinosauri di Jurassic Park (1993). Per il genere sci-fi, invece, spiccano Gravity, Interstellar, Ex Machina, Avatar. E ancora, 2001: Odissea nello spazio, Alien, Independence Day, Matrix. In un paio di casi è un film con Leonardo Di Caprio a conquistare il premio, con Inception e Titanic, che fra le 11 statuette vinte annovera anche quella per i Migliori effetti speciali consegnata a Robert Legato. Fra le saghe, invece, è il Signore degli Anelli ad avere la meglio con tre premi, seguita dalla doppietta di Star Wars Episode V e VI.