Oscar: "The winner is...wrong", ecco il motivo del clamoroso errore

Inserire immagine

In una edizione degli Oscar che non verrà certo ricordata per momenti particolarmente brillanti , ci ha pensato l’ultimissimo premio a sconvolgere tutti. Scopri i motivi del clamoroso errore

Ci sono due buste rosse dietro al grande scivolone degli Oscar che ha portato ad annunciare erroneamente la vittoria di "La La Land" come miglior film. Non era mai accaduto in 89 anni uno svarione così clamoroso, capace persino di oscurare le prese di posizione contro Donald Trump.

L'equivoco, come hanno ricostruito i media americani, nasce dal fatto che nella notte degli Oscar sono due dipendenti della Price Waterhouse Coopers, l'unica società a cui sono comunicati in anticipo le scelte della giuria, a passare le buste ai presentatori.
 

Si piazzano alle due estremità del palco con le valigette in cui hanno un set identico di buste con i nomi dei vincitori nelle 24 categorie. Le buste hanno colori diversi ma nel caso della miglior

attrice protagonista e del miglior film il colore è lo stesso, rosso. Di qui l'errore: qualche minuto prima era stata consegnata la busta della miglior attrice a Leonardo Di Caprio che ha annunciato il premio per Emma Stone. Quando si è trattato di premiare il miglior film, l'altro dipendente della Price Waterhouse Coopers ha preso la sua copia della busta per la miglior attrice, confondendola con quella per il miglior film.
 

Del resto, Warren Beatty qualche dubbio lo aveva avuto, perché' ha esitato a consegnare a Faye Dunaway il cartoncino con il nome del vincitore, cercando qualcos'altro nella busta dopo essersi accorto che l'intestazione diceva "miglior attrice protagonista". Appena due minuti dopo l'annuncio, è arrivata la doccia gelata.
 

Quando già tutta la squadra di "La La Land" era sul palco, Jordan Horowitz, uno dei produttori del musical, ha preso il microfono e ha detto con voce concitata: "C'è un errore. 'Moonlight'  avete vinto voi. Non è uno scherzo. Mi spiace ma avete vinto voi. E' "Moonlight" ad aver vinto come miglior film". Il presentatore, imbarazzato, ha provato a scherzare: "E' davvero increscioso quel che è successo, non possiamo darlo anche a voi?". "Ma io sono molto orgoglioso e fiero di passarlo ai nostri amici di 'Moonlight'", ha insistito Horowitz, mostrando al pubblico il cartoncino giusto