Oscar 2017: “Vince La Land!”, ma il Miglior film 2016 era Moonlight

Inserire immagine

Consegnata la busta sbagliata del vincitore nella categoria Miglior film del 2016 agli Oscar 2017: Warren Beatty e Faye Dunaway chiamano sul palco La la land, ma il film scelto dall’Academy era Moonlight.

Clamoroso colpo di scena alla notte degli Oscar 2017: il premio per il miglior film del 2016 va a La la land ma è un errore. La pellicola vincitrice è infatti Moonlight, del regista Barry Jenkins.

 

“Vince La La Land!”, ma l’Oscar va a Moonlight

“E l’Oscar per il Miglior film del 2016 va a La la land!”, dice felice Warren Beatty insieme all’attrice Faye Dunaway durante la prestigiosa cerimonia della consegna delle prestigiose statuette. Tutto il cast, da Ryan Gosling ad Emma Stone, sale sul palco, il regista Damien Chazelle felice come non mai per lo strepitoso successo del musical si accinge a fare il suo discorso. I produttori, visibilmente emozionati per il loro grande successo iniziano i ringraziamenti con la statuetta in mano. A un certo punto però qualcosa deve essere arrivato all’orecchio di Jordan Horowitz, che ha annunciato con grande sportività: “Ha vinto Moonlight. No non è uno scherzo. Ha proprio vinto Moonlight”, mostrando il foglio giusto dell’Academy in diretta televisiva e chiamando il cast del film diretto da Barry Jenkins, che ha detto: “Neanche nei miei sogni avrei mai immaginato una cosa del genere. Al diavolo i sogni! Ho chiuso con loro, perché questo è vero, oh mio Dio!”.

 

Lo scambio di buste agli Oscar 2017

Il brutto colpo di scena agli Oscar 2017 è accaduto per un banale errore: a Warren Beatty è stata consegnata la busta sbagliata. Invece di portargli quella che annunciava il Miglior film del 2016, gli hanno dato quella contenente la migliore attrice, che era infatti Emma Stone per La la land. “È colpa mia, sapevo che avrei rovinato tutto prima della fine. Buonanotte a tutti, prometto di non tornare più”, ha detto Jimmy Kimmel, il presentatore dell’89esima edizione degli Oscar 2017. La notizia dello sbaglio epico alla cerimonia dell’Academy ha fatto ovviamente il giro del mondo, ed è praticamente la news di apertura di tutti i quotidiani internazionali.

 

I commenti del cast di La La Land per la gaffe agli Oscar 2017

Jordan Horowitz, uno dei produttori di La la land, è stato il primo a raccontare le sensazioni provate quando è stato riconosciuto l’errore sul palco degli Oscar 2017: “Il mio cuore si è un po' spezzato. Non so esattamente cosa sia successo, ma in qualche modo è stato letto il titolo del film sbagliato. E siamo saliti sul palco a ritirare il premio, e di colpo hanno trovato una busta che diceva 'Moonlight', ed è stato chiaro che c'è stato un errore. Ho voluto correggerlo, perché amo quei ragazzi. Sono diventati grandi amici nel corso degli ultimi due mesi, abbiamo condiviso questo viaggio”. L’ha presa con filosofia anche Emma Stone, che ha detto: “Amo tantissimo Moonlight. Dio, amo tantissimo Moonlight, sono davvero eccitata per loro! E certo, è stato bellissimo sentire il nome di La la land. Credo che tutti avremmo voluto che vincesse l’Oscar al miglior film. Ma siamo anche contenti per Moonlight, è uno dei migliori film degli ultimi tempi”.

 

La La Land sbanca gli Oscar 2017

Nonostante la gaffe, La la land non se ne va a mani vuote dall’89esima cerimonia degli Oscar 2017. Il musical di Damien Chazelle ha infatti vinto in sei delle quattordici categorie in cui aveva ricevuto le nominations: un record che prima d’ora è spettato solo al colossal Titanic di James Cameron. La la land ha vinto nella categoria Miglior attrice protagonista (Emma Stone), Miglior regista (Damien Chazelle), Migliore colonna sonora (Justin Hurwitz), Miglior fotografia (Linus Sandgren), Migliore scenografia (David Wasco e Sandy Reynolds).