Oscar 2017: Tutti i vincitori

Il racconto di una serata memorabile con i 6 Oscar a La la Land mentre il miglior film è Moonlight: colpo di scena finale perché Warren Beatty si è confuso annunciando La la Land come miglior film per poi ritrattare. Cosa è successo? Una confusione di buste! Qui il racconto, dal red carpet alla cerimonia di premiazione, dagli abiti ai discorsi delle star, tra vincitori e vinti. Niente Oscar per Fuocommare, mentre premiati con la statuetta gli italiani Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini per il trucco di Suicide Squad

Segui il Live Blog qui



L'edizione numero 89 degli Academy Awards e' finita con una nota surreale. Vince Moonlight, ma Warren Beatty e Faye Dunaway dopo una lunga pausa e guardandosi negli occhi annunciano la vittoria di La La Land. I produttori del musical fanno il loro discorso ma vengono zittiti. "Ha vinto Moonlight - dice uno di loro, agitato esconvolto -   no non e' uno scherzo. Ha proprio vinto Moonlight".

Arriva Jimmy Kimmel, il presentatore e conferma la notizia, mostrando la busta. Ha vinto proprio Moonlight. Cosa e' successo?Warren Beatty, cerca di spiegare: "Nella busta c'era scrittoEmma Stone per La La Land".  Jimmy Kimmel scherza: "E' colpa mia, sapevo che avrei rovinato tutto prima della fine.

Buonanotte a tutti, prometto di non tornare piu'.





ECCO LA LISTA DI TUTTI I PREMI DEL OSCAR  2017


 MIGLIOR FILM

Moonlight

 

 

MIGLIORE REGIA

 

Damien Chazelle – La La Land

 

 

 

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

 

Casey Affleck – Manchester By The Sea

 

 

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

 

Emma Stone – La La Land

 

 

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

 

Mahershala Ali – Moonlight

 

 

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

 

Viola Davis – Barriere (Fences)

 

 

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

 

 

The Salesman – Iran

 

 

 

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

 

Zootropolis (Zootopia)

 

 

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

 

Moonlight – Barry Jenkins, Tarell McCraney

 

 

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE FILM

 

 

Manchester by the Sea – Kenneth Lonergan

 

 

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

 

 

“City of Stars” – La La Land

 

 

 

MIGLIORE FOTOGRAFIA

 

Linus Sandgren – La La Land

 

 

 

MIGLIORI SCENOGRAFIE

 

 

La La Land – David Wasco, Sandy Reynolds-Wasco

 

 

 

MIGLIOR MONTAGGIO

 

La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge) – John Gilbert

 

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO (LUNGOMETRAGGIO)

 

O.J.: Made in America

 

 

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO (CORTOMETRAGGIO)

 

 

The White Helmets

 

 

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

 

Sing

 

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

 

 

Piper

 

 

MIGLIOR MONTAGGIO DEL SUONO

 

Arrival

 

 

 

MIGLIOR SONORO

 

 

La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)

 

 

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

 

 

Il libro della Giungla (The Jungle Book)

 

 

 

MIGLIORI COSTUMI

 

 

Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them) – Colleen Atwood

 

 

 

MIGLIOR TRUCCO

 

Suicide Squad – Alessandro Bertolazzi

 

 

MIGLIORE COLONNA SONORA

 

La La Land – Justin Hurwitz

 


LA CRONACA DELLA NOTTE DEGLI OSCAR 2017

E' iniziata 89ª edizione della cerimonia degli Oscar  che si tiene al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio. Per condurre la serata è stato scelto Jimmy Kimmel, alla sua prima conduzione degli Oscar, che ha percepito un cachet di 15mila dollari.

 

Si inizia con un numero musicale live di Justin Timberlake che canta Can't Stop the Feeling!

Dopo il monologo di Jimmy Kimmel viene annunciato l'Oscar per il miglior attore non protagonista

 

Alicia Vikander proclama il vincitore. L'Oscar se lo aggiudica ·Mahershala Ali  per Moonlight

 

Questo il suo discorso:

 

Voglio ringraziare i miei insegnanti, i miei professori... mi hanno sempre insegnato che c'entri tu, è tutto incentrato sui personaggi e tu sei al loro servizio. È stata una esperienza incredibile. Grazie al cast, la troupe, a Berry Jenkins. Il cast ha fatto un lavoro incredibile. E grazie a mia moglie, ha avuto una figlia quattro giorni fa."

Ora tocca all'Oscar per i migliori trucco. Fantastico: A vincere sono Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson  per Suicide Squad

 

L'Oscar per i migliori costumia va a Colleen Atwood  per Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them). E' il suo quarto Oscar.,

 

Ora è il turno del miglior documentario. Ad annunciare l'Oscar  le tre protagoniste del Diritto di Contare

 

Vince O.J.: Made in America, regia di Ezra Edelman. Niente da fare per Gianfranco Rosi e Fuocoammare

 

Per il miglior montaggio sonoro l'Oscar va a  L' Oscar va a  Sylvain Bellemare  per Arrival

 

L'Oscar per il sonoro va a Kevin O'Connell, Andy Wright, Robert Mackenzie e Peter Grace  per La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)

Tocca alla miglior attrice non protagonista. L'Oscar va Viola Davis per la sua interpretazione nel film Barriere.


Ora è il turno del miglior film straniero e del miglior film d'animazione.


Il film iraniano Il Cliente vince l'Oscar come miglior fim straniero. Ecco il discorso del regista iraniano Asghar Farhadi non presente alla cerimonia per protesta:

"È un grande onore ricevere questo premio per la seconda volta. Ringrazio l'Academy la mia troupe, Amazon e i miei produttori. Mi dispiace non esserci, sono assente per rispetto della gente del mio paese e di altri paesi verso i quali il presidente degli Stati Uniti ha mancato profondamente rispetto. Dividere il mondo tra 'noi' e gli 'altri nemici' crea solo paura. [...] I registi possono utilizzare il cinema per mostrare le qualità delle persone, creare empatia tra 'noi' e gli 'altri'" 

Piper vince l'Oscar come miglior cortometraggio animato. Zootropolis vince l'Oscar come miglior film di animazione

  L'Oscar alla miglior scenografia va a  Sandy Reynolds-Wasco e David Wasco  per  La La Land

 

Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones, Dan Lemmon  vincono l'Oscar per i migliori effetti speciali con Il Libro della giungl

John Gilbert  vince l'Oscar per il miglior montaggio per  La battaglia di Hacksaw Ridge (Hacksaw Ridge)

The White Helmets,  per la regia di Orlando von Einsiedel vince l'Oscar per il miglior cortometraggio documentario

 Sing, regia di Kristóf Deák vince l'Oscar come miglior cortometraggio.

L'Oscar per la miglior fotografia va a Linus Sandgren per  La La Land 

Altro Oscar per La La Land. E' Quello per la miglior colonna sonora firmata da Justin Hurwitz

  L'Oscar per la miglior canzone va  a City of Stars (Justin Hurwitz, Benj Pasek, Justin Paul) - La La Land

 

Ben Affleck e Matt Damon annunciano l'Oscar per la miglior sceneggiatura originale. Vince Kenneth Lonergan per Manchester By The Sea.

Barry Jenkins e Tarell McCraney  vincono con Moonlight  l'Oscar per la miglior sceneggiatura non originale

L'Oscar per la miglior regia viene vinto da Damien Chazelle per  La La Land

Casey Affleck vince l'Oscar come miglior attore protagonista per Manchester by The Sea

Emma Stone vince l'Oscar come miglior attrice protagonista

Moonlight vince l'Oscar come miglior film