Trama KILLER CROCODILE | Sky Cinema
KILLER CROCODILE

KILLER CROCODILE

90'1989Horror
Guarda il trailer
  • Regia: Larry Ludman
  • Genere: Horror
  • Paese: Italia
  • Durata: 90'
  • Data di uscita: 1989
  • Titolo originale: KILLER CROCODILE

Cast:

Van Johnson, Sherrie Rose, Julian Hampton, Ennio Girolami, John Harper, Wohrman Williams, Thomas Moore, Anthony Crenna, Ann Douglas

Trama:

In un fiume nei Caraibi, un coccodrillone si pappa in rapida successione un paio di pescatori e una giovane ragazza che faceva il bagno. Un gruppo di ecologisti guidato dall'esperto Kevin percorre il medesimo fiume compiendo analisi: nell'acqua trovano consistenti tracce di inquinamento chimico e cercano di scoprirne la causa. Gli ecologisti scoprono dei fusti di sostanze tossiche e radioattive abbandonati nell'acqua vicino alla riva in un'ansa nascosta. Decidono di denunciare il fatto alle autorità per avere il necessario supporto, ma devono accamparsi per la notte lungo il fiume. Nottetempo, il cagnolino di bordo e Conchita, una del gruppo, hanno uno sfortunato incontro ravvicinato con il coccodrillone, evidente prodotto mostruoso dell'inquinamento radioattivo. Gli altri del gruppo al mattino cercano invano Conchita e il cane. Arrivati al paese più vicino si rivolgono all'autorità locale rappresentata da un giudice ben poco volenteroso. Non ottengono alcun aiuto. Anzi. Solo Joe, un rude cacciatore di coccodrilli, li affianca nella lotta contro il micidiale super coccodrillo.
I modelli di riferimento sono gli horror acquatici a partire da Lo squalo - la musica dell'esperto Riz Ortolani richiama più di qualche volta quella del film di Spielberg - ma al di là dell'utilizzo di elementi narrativi e di personaggi analoghi (non manca nemmeno il lupo di mare o meglio di fiume, interpretato dal solido Ennio Girolami in versione Lee Van Cleef) le differenze restano abissali. Lento, poco originale, pieno di luoghi comuni, popolato da personaggi monodimensionali e poco interessanti, il film ha solo lontani echi della forza espressiva del cinema di genere italiano dei decenni precedenti, di cui è un pallido epigone. Qualche dettaglio gore quasi stona in un contesto così blando.
Interessante ma poco sviluppato il risvolto che vede gli ecologisti desiderosi di salvare il coccodrillo più che semplicemente ucciderlo, proprio perché è un esemplare unico, benché micidiale. Il coccodrillone è realizzato da un mago degli effetti speciali come Giannetto De Rossi, ma contro le carenze di budget anche i maghi possono poco e perciò il "mostro" - benché abbia un look accettabile - è una presenza che testimonia la buona volontà dei realizzatori più che la loro efficacia, stanti le sue ridotte capacità motorie. L'ambientazione lussureggiante fornisce comunque un buon contesto dal punto di vista visuale. Giunto verso la fine di un gloriosa carriera, Van Johnson non sembra molto concentrato sul suo ruolo e ne fa più una caricatura che un personaggio. Girato back-to-back con il suo seguito Killer Crocodile 2.

Mostra altro