Trama TWENDE BERLIN | Sky Cinema
TWENDE BERLIN

TWENDE BERLIN

80'2012Documentario
Guarda il trailer
  • Regia: Upendo Hero, Dr. Farasi
  • Genere: Documentario
  • Paese: Kenya, Germania
  • Durata: 80'
  • Data di uscita: 2012
  • Titolo originale: TWENDE BERLIN

Cast:

Ukoofani, Daniel Matz, Chzn Brain, Pius Akwabi, Teichmann Brothers, Outburst Badram, Kainer Frey, Johann Zeitler, Volcano Brothers, Tune Up e. V., Puppetmastaz, Radi Africa, Jahcoozi

Trama:

Twende Berlin (Andiamo a Berlino), è un documentario del 2011, diretto da Dr. Farasi, artista e attivista Keniano che si batte per capovolgere l'immagine collettiva che il mondo ha dell'Africa, e anche per difendere l'idea di spazio pubblico oggi sempre più in stato di pericolo per le logiche consumistiche delle grandi città. Il suo personaggio, Upendo Hero, una specie di super eroe dalla grande testa a forma di cuore, è un moderno Cupido che vuole diffondere Amore per il mondo attraverso l'espressione artistica e l'incontro fra diverse culture.
Il progetto "Urban mirror" coinvolge il gruppo musicale keniano degli Ukooflani, in viaggio per Berlino alla ricerca dei quartieri degli artisti e degli spazi creativi occupati. Come inviati speciali da Upendo Hero, i ragazzi devono perlustrare la città andando alla scoperta di oasi di creatività urbana, e poi riferire i risultati delle loro missioni. La loro musica attraversa il film e scandisce l'incontro con artisti berlinesi impegnati, come loro, nella riappropriazione di spazi vivibili per la collettività, contro il processo di gentrification che sembra dilagare ormai in tutte le grandi metropoli del mondo (la trasformazione dei quartieri una volta poveri, in funzione di una riqualificazione urbana e architettonica che in realtà nasconde logiche economiche a favore solo delle attività commerciali e delle classi più abbienti).
Il film ha uno stile divertente e fresco, un'estetica low-fi che miscela documentario, interviste agli artisti, musiche e rap improvvisati sulla metro o per strada, street art e il coinvolgimento della gente della città, delle facce di Berlino provenienti da diverse culture e paesi. Lo spazio pubblico, e restituito ai cittadini, sembra essere l'unica soluzione per uno stile di vita più umano, basato sullo scambio interculturale e la produzione artistica. Unico rimedio contro l'isolamento a cui le grandi città ormai condannano.

Mostra altro