Trama QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE | Sky Cinema
QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE

QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE

94'2014Commedia
Guarda il trailer
  • Regia: Tom Gormican
  • Genere: Commedia
  • Paese: USA
  • Durata: 94'
  • Data di uscita: 2014
  • Titolo originale: QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE

Cast:

Zac Efron, Miles Teller, Imogen Poots, Michael B. Jordan, Jessica Lucas, Josh Pais, Parker Block, Emily Meade, Tina Benko, Kate Simses, Alysia Reiner, Victor Slezak, Mackenzie Davis, Takako Haywood, Evelina Turen, Naeem Uzimann, Zac Efron, Miles Teller, Michael B. Jordan, Imogen Poots, Mackenzie Davis, Jessica Lucas, Addison Timlin, Josh Pais, Evelina Turen, Karen Ludwig, Tina Benko, Joseph Adams, Lola Glaudini, John Rothman, Barbara Garrick, Raul Casso, Kate Simses, Tom Gormican, Emily Meade, Alysia Reiner, Yuval Boim, Dan Bittner

Trama:

Jason, Daniel e Mikey sono amici tardo ventenni che faticano ad uscire dall'adolescenza. Jason è un single incallito in fuga ogni volta che, in una relazione, sopraggiunge il "momento imbarazzante" del titolo, ovvero quello in cui la ragazza vuole sapere dove, come coppia, stanno andando a parare; Daniel è un conquistatore seriale che usa l'amica Chelsea come esca, senza rendersi conto che per Chelsea la preda è proprio lui; e Mikey, apparentemente sistemato, scopre che la moglie vuole il divorzio e se l'intende già con un altro. Per solidarietà con Mikey, Jason e Daniel decidono di rimanere anche loro single, ma ovviamente le tentazioni sono subito irresistibili.
Riusciranno i nostri eroi a mantenere il loro patto di amicizia? O finalmente cederanno ad un rapporto di coppia degno di questo nome? Quel momento imbarazzante segue la formula delle commedie romantiche anni Ottanta quasi alla lettera, rivelando notevoli debolezze strutturali (la prima delle quali consiste nel raccontare la stessa storia con trent'anni di ritardo) ma anche una velocità di interazione verbale che appartiene a quel decennio e che poi è andata scomparendo, soprattutto fra personaggi cinematografici under-30.
Nella generale infantilizzazione del cinema americano, si è persa l'idea che i giovani possiedano un eloquio elaborato, alla Cameron Crowe, per intenderci, e Quel momento imbarazzante ci ricorda invece che a quell'età un attore può memorizzare dialoghi interminabili e improvvisare con un certo gusto. Le scene di dialogo fra i tre protagonisti fanno sembrare il film un Sex and the City al maschile: sfacciato, esplicito, licenzioso senza necessariamente scadere nella volgarità "da caserma". Mentre la trama del film si fa via via più (imbarazzantemente) incredibile, le conversazioni fra gli amici al diner hanno dunque un certo charme e si capisce che i tre attori protagonisti si sono molto divertiti fra di loro, divertendo anche noi. Interessante il montaggio, veloce e quasi sincopato, figlio della televisione e in particolare di Mtv.
A brillare è soprattutto la star quality di Miles Teller, nuovo idolo delle ragazzine e beniamino del cinema indipendente americano dopo il successo al Sundance di The Spectacular Now, qui nel ruolo del cialtrone Daniel. Al contrario Zac Efron nei panni di Jason ricorre ad ogni espediente (comprese numerose scene di nudo ridicolo condivise con lo stesso Teller) per infrangere la sua reputazione cinematografica di eterno teenager dalla faccia pulita, ma non riesce a risultare credibile o convincente. Terribilmente sacrificato infine il talento di Michael B. Jordan, eccezionale interprete di Prossima fermata Fruitvale Station, che deve avere accettato il ruolo di Mikey in un momento di pura incoerenza professionale.

Mostra altro