Trama ILLUSTRATORI - UN DOCUMENTARIO | Sky Cinema
ILLUSTRATORI - UN DOCUMENTARIO

ILLUSTRATORI - UN DOCUMENTARIO

50'2013Documentario
  • Regia:
  • Genere: Documentario
  • Paese: Italia
  • Durata: 50'
  • Data di uscita: 2013
  • Titolo originale: ILLUSTRATORI - UN DOCUMENTARIO

Cast:

Trama:

Un'immagine vale mille parole. Sarà per questo che oggi nel mondo dell'editoria, del giornalismo, dei media, l'illustrazione è utilizzata così spesso ? Che sia la cover di un libro, accompagni un articolo, permetta di realizzare un' infografica o una pubblicità, l'illustrazione, statica o animata, è diventata la chiave del successo e della riconoscibilità di innumerevoli testate e magazine. Ma chi c'è dietro un'immagine? Un illustratore, ovviamente.
Quello dell'illustratore freelance è un mestiere "nuovo", specie in Europa, anche se da un certo punto di vista potrebbe anche essere considerato antico come la stampa. Oggi gli illustratori sono riconosciuti a livello internazionale, guadagnano molto, viaggiano alla ricerca di nuove fonti di ispirazioni.
Come si diventa illustratori? Come nasce un'immagine? Quanto tempo ci vuole per crearsi un proprio stile personale e riconoscibile? Che passi bisogna compiere per diventare famosi e lavorare per magazine, siti e testate internazionali?
Illustratori è un documentario che pone queste domande a quattro artisti italiani celebri in tutto il mondo e vincitori di premi e riconoscimenti: Alessandro "Shout" Gottardo, Emiliano Ponzi, Olimpia Zagnoli e Francesco Poroli. Quattro persone che, grazie al talento e alla tecnologia, sono riuscite a realizzare un sogno.
L'elenco delle testate con le quali collaborano è sterminato: The New York Times, The New Yorker, Los Angeles Times, Time, Wired, GQ, Vanity Fair, Newsweek, The Washington Post, Businessweek, The Boston Globe, Le Monde, The Guardian, London Telegraph, Rolling Stone e decine tra agenzie media e di pubblicità.
Illustratori svela il loro lato più personale ed intimo e racconta come si può, partendo da uno schizzo fatto a matita, conquistare il mondo senza scrivere una parola. Perché, appunto, un'immagine ne vale mille.

Mostra altro