Trama FINDING HAPPINESS - VIVERE LA FELICITÀ | Sky Cinema
FINDING HAPPINESS - VIVERE LA FELICITÀ

FINDING HAPPINESS - VIVERE LA FELICITÀ

90'2014Docu-fiction
Guarda il trailer
  • Regia: Ted Nicolaou
  • Genere: Docu-fiction
  • Paese: USA
  • Durata: 90'
  • Data di uscita: 2014
  • Titolo originale: FINDING HAPPINESS - VIVERE LA FELICITÀ

Cast:

Elisabeth Rohm

Trama:

Juliet Palmer, giornalista d'assalto, riceve l'ingrato incarico di scrivere un articolo su una comunità spirituale che vive all'Ananda World Brotherhood Village, nel Nord California. Dapprincipio scettica e prevenuta, finirà col cambiare radicalmente idea sulla sua stessa concezione di vita dopo avere incontrato il fondatore, Swami Kriyananda, e le persone che, seguendo i suoi insegnamenti, da quasi quarant'anni hanno scelto un cammino diverso dal resto del mondo.
Un avvio in presa diretta sulla grande crisi economica e un prologo di fiction servono ad introdurre il viaggio nella storia della comunità fondata da Swami Kriyananda (1926-2013), dal quale nasce l'idea di questo film a scopo divulgativo-informativo. A livello contenutistico, si tratta di uno studio sulla reale applicazione di un'altra concezione del vivere, sulla scelta, possibile, di rifugiarsi in isole di pace e prosperità dove l'armonia può sostituirsi all'egoismo dilagante; a livello formale, invece, siamo davanti ad un lavoro in cui la componente di finzione, sin dall'inizio, si dimostra inefficace. Se, nelle intenzione degli autori, alternare la storia di Juliet alle interviste dei reali membri delle varie comunità poteva avere il merito di appassionare maggiormente lo spettatore, risulta davvero difficile identificarsi con la giornalista interpretata da Elisabeth Röhm così com'è altrettanto complicato credere ad un processo di cambiamento esistenziale tanto repentino. Di solito attivo nel cinema fanta-orrorifico a basso budget, Ted Nicolau non riesce, dunque, a raccordare entrambe le anime dell'operazione, firmando un docu-film mancato perché divelto nelle sue due componenti costitutive.
Sotto alla mancata riuscita artistica di Finding Happiness - Vivere la felicità pulsa il cuore di un lungometraggio realizzato come una lettera indirizzata a chi cerca una risposta, la stessa trovata da Swami Kriyananda attraverso gli insegnamenti di Paramhansa Yogananda (1893-1952), fondatore della Self-Realization Fellowship e principale attore dell'introduzione del Kriya Yoga in Occidente.
La creazione di comunità basate sulla fratellanza mondiale, la rivoluzione che parte dal singolo per investire il tutto ("Quando tu cambi, l'intero mondo cambia"), la condivisione di un nuovo approccio alla vita possono trovare un pubblico disposto all'ascolto nonostante le mancanze "cinematografiche" del progetto. Il doppiaggio italiano lascia in originale, con sottotitoli, le parole pronunciate da Swami Kriyananda.

Mostra altro