Trama MICHAEL JACKSON - LIFE, DEATH AND LEGACY | Sky Cinema
MICHAEL JACKSON - LIFE, DEATH AND LEGACY

MICHAEL JACKSON - LIFE, DEATH AND LEGACY

84'2014Documentario musicale
Guarda il trailer
  • Regia: Maureen Goldthorpe
  • Genere: Documentario musicale
  • Paese: USA
  • Durata: 84'
  • Data di uscita: 2014
  • Titolo originale: MICHAEL JACKSON - LIFE, DEATH AND LEGACY

Cast:

Trama:

Un documentario troppo piccolo per una figura gigantesca come quella di Michael Jackson, di cui Life, Death and Legacy non riesce a restituire né le gesta inarrivabili della sua carriera pop né le insostenibili fragilità del suo privato. Attraverso alcuni frammenti di clip stravisti e la testimonianza di esperti e amici dal profilo assai modesto, il documentario finisce per appiattirsi su una sequela di ovvietà, sul pensiero comune dell'uomo della strada sul grande divo infelice.
Gli abusi del padre e i matrimoni brevi e improbabili, gli interventi di chirurgia plastica e lo sbiancamento della pelle, la scena controversa dal balcone con in braccio il proprio figlio sono commentati e discussi senza che emerga nulla di nuovo, ma soprattutto senza che nessuno osi azzardare un'opinione audace, che conduca a un possibile dibattito al di fuori dello schema scandalo-comprensione-pietà.
Un circolo vizioso che in fondo a Michael ha nuociuto ancor più delle condanne mediatiche, relegandolo sempre più in un limbo da freak, sorta di fenomeno circense ammirato con la stessa (ipocrita) umanità provata per la donna scimmia ferreriana o l'uomo elefante lynchiano. C'è molto più della sofferenza e del turbamento di un animo leso irreversibilmente nel video folle e psichedelico di Leave Me Alone o in frammenti di altre clip che aiutano a percepire la natura di una condizione unica di solitudine e infelicità permanente.
E ad avvicinarsi a una personalità indubbiamente turbata per provare a comprenderla, sotto la maschera del divo infallibile (prima) e del suo ritratto di Dorian Gray vivente più tardi. Con il suo montaggio scolastico e le sue testimonianze prive di peso specifico Life, Death and Legacy fa davvero troppo poco per restituire in maniera credibile lo splendore e la miseria del Re del Pop e per andare più in là della semplice rievocazione storica da rotocalco generalista.

Mostra altro