Trama PAVAROTTI - IL CONCERTO DI NATALE | Sky Cinema
PAVAROTTI - IL CONCERTO DI NATALE

PAVAROTTI - IL CONCERTO DI NATALE

81'2015Concerto
Guarda il trailer
  • Regia: David Mallet
  • Genere: Concerto
  • Paese: USA
  • Durata: 81'
  • Data di uscita: 2015
  • Titolo originale: PAVAROTTI - IL CONCERTO DI NATALE

Cast:

Luciano Pavarotti, Placido Domingo, José Carreras

Trama:

Il 23 dicembre 1999 i Tre Tenori tengono uno storico concerto di Natale presso la Konzerthaus di Vienna: Luciano Pavarotti, Plácido Domingo e José Carreras celebrano lo spirito del Natale con una sfilza di successi che vanno da "White Christmas" e "Let it Snow" fino a "Happy Christmas/War is Over" passando per "Adeste Fideles". A quasi dieci anni dalla fortunata formazione, i tre campioni della lirica mondiale si dimostrano ormai rodatissimi, anche sulle note di un repertorio "leggero" com'è quello delle più celebri musiche natalizie.
Distribuito al cinema con suono in alta definizione per due giorni (14 e 15 dicembre 2015) al fine di celebrare l'ottantesimo anno dalla nascita di Luciano Pavarotti (1935-2007), questo film-concerto è un omaggio ad un'idea di spettacolo che mette il massimo della tecnica al servizio del massimo della popolarità, a più livelli di lettura. Escludendo le polemiche dei puristi che storsero il naso fin dalla prima esibizione del trio, alle Terme di Caracalla a Roma alla vigilia della finale della Coppa del Mondo Italia '90, Pavarotti - Il concerto di Natale ribadisce l'impossibilità di resistere ad un repertorio tanto collaudato, condiviso e, di fatto, evocativo.
Ancora al di là del titolo fuorviante, il concerto appartiene ai Tre Tenori e non solo al modenese più famoso nel mondo, si vuole porre l'accento sulla triplice forza in campo, sulla pacifica serenità con cui si inseguono i pezzi, sulla certa risposta del pubblico nella sala del Konzerthaus come in quella di qualsiasi altro luogo in cui venga fruito l'evento.
Pioniere del videoclip, con in curriculum lavori per Queen, David Bowie e Tina Turner, il britannico David Mallet focalizza dunque l'attenzione sui corpi dei tre artisti, staccando raramente sul pubblico, sulle Voci Bianche (Gumpoldskirchner Spatzen) e sul direttore d'orchestra. Pochi i movimenti di macchina con alcune panoramiche a volo d'uccello e altrettanto di routine gli stacchi di montaggio, quasi fossero pensati soltanto per cancellare i tempi morti tra una pausa e l'altra. Perfetto per chi non si accontenta del disco, ma vuole vedere l'espressività dei musicisti all'opera, Pavarotti - Il concerto di Natale non si preoccupa di cercare una propria personalità cinematografica, forte di essere già un successo di suo, così com'è.

Mostra altro