Trama MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO | Sky Cinema
MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

98'2016Commedia
Guarda il trailer
  • Regia: Jake Szymanski
  • Genere: Commedia
  • Paese: USA
  • Durata: 98'
  • Data di uscita: 2016
  • Titolo originale: MIKE & DAVE: UN MATRIMONIO DA SBALLO

Cast:

Zac Efron, Anna Kendrick, Adam DeVine, Aubrey Plaza, Stephen Root, Stephanie Faracy, Sugar Lyn Beard, Sam Richardson, Alice Wetterlund, Wendy Williams, Branscombe Richmond

Trama:

I genitori di Mike e Dave si stanno occupando della sorella dei due che sta per sposarsi con una cerimonia alle Hawaii. La loro preoccupazione è che i due figli ripetano imprese che sono loro abituali. Tendono cioè a rovinare qualsiasi riunione familiare esagerando in scherzi e volgarità. Viene quindi imposto loro di trovarsi due accompagnatrici che siano delle brave ragazze e che pertanto li inducano a comportarsi bene. I due, che non hanno amiche di quel genere, mettono un annuncio sul giornale e ricevono numerosissime candidature. Scelgono due fanciulle che sembrano corrispondere a quanto richiesto. Sembrano soltanto, perché finiranno con il rivelarsi più imbarazzanti di loro.
Vedendo un film come quello diretto (?) da Jake Szymanski che è al suo primo (e si spera ultimo) lungometraggio viene da chiedersi perché ci siano attori che disperdono le loro doti su storie come queste. Qui, in particolare, si pensa a Zac Efron (che su questa china si era già presentato) e ad Anna Kendrick che si trovano a dover servire una sceneggiatura che spreca un'occasione che la realtà aveva messo a disposizione. Perché la vicenda è in parte realmente accaduta a due fratelli che hanno pubblicato il 13 febbraio 2013 un annuncio su "Craiglist" per trovare due accompagnatrici a un matrimonio e hanno ricevuto migliaia di risposte.
Il problema è che qui ci si limita ad utilizzare lo spunto per inanellare situazioni in cui sia uomini che donne risultano grotteschi senza però che ci sia una vera scelta stilistica in materia e in cui si propone una relazione tra i sessi che viene raccontata come nei peggiori film per adolescenti che vorrebbero dimenticare i brufoli e che amano storie in cui i personaggi stanno costantemente sopra le righe.
L'unica nota positiva è costituita dal fatto che le due attrici (Kendrick e Plaza) si conoscono bene essendo amiche e avendo già lavorato insieme e quindi riescono a spalleggiarsi con efficacia. Non altrettanto si può dire dei due maschi, in particolare per quanto riguarda Adam Devine.

Mostra altro