Trama IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR | Sky Cinema
IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR

IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR

104'1947Fantascienza
Guarda il trailer
  • Regia: Joseph L. Mankiewicz
  • Genere: Fantascienza
  • Paese: USA
  • Durata: 104'
  • Data di uscita: 1947
  • Titolo originale: IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR

Cast:

Natalie Wood, Vanessa Brown, Edna Best, Gene Tierney, George Sanders, Rex Harrison

Trama:

Lucy Muir è una giovane vedova con una figlia che, dopo la morte le coniuge, decide di abbandonare la casa in cui viveva con la suocera e la cognata. Affitta così una casa in riva al mare nonostante la contrarietà dell'agente immobiliare locale il quale la dice abitata da un fantasma. L'ectoplasma effettivamente c'è ed è quello del capitano di marina Daniel Gregg, dalla personalità rude ma sincera. I due finiranno con il convivere e anche con lo scrivere un libro di memorie marinaresche fino a quando Lucy non si innamorerà di un uomo in carne ed ossa.
Joseph Mankiewicz, qui alla quarta regia, firma uno dei suoi capolavori basandosi sul romanzo omonimo di R.A. Dick. Il film si inserisce in quel filone di commedia fantastica che trova il suo momento di massimo fulgore negli Anni Quaranta sia in America che in Europa e che aveva avuto un antesignano in Sogno di prigioniero di Henry Hathaway. Basti pensare a titoli come Il cielo può attendere di Ernst Lubitsch (anche questo con Gene Tierney), Il ritratto di Jennie di William Dieterle o Spirito allegro di David Lean per averne una prova.
Mankiewicz si accredita non solo come creatore di atmosfere che rendono credibile la relazione tra una donna e un fantasma ma anche e soprattutto come grande direttore di attori. Rex Harrison si è visto offrire le sue migliori interpretazioni proprio da colui che, dopo questo film, lo vorrà nel ruolo di Giulio Cesare in Cleopatra mentre Gene Tierney tocca uno dei suoi vertici interpretativi proprio grazie al personaggio di Lucy Muir che la vede tanto ferma e determinata nelle proprie scelte (tanto nei confronti dell'acida cognata e della querula suocera quanto con il timoroso agente immobiliare) me brillante nella relazione con il fantasma del capitano e arrendevole in ciò che crede sia la nuova fonte d'amore. C'è anche una Natalie Wood agli esordi in questo film che si avvale delle fondamentali interpretazioni dei due protagonisti per strutturare un finale che entra a buon diritto nella storia del cinema.

Mostra altro