The Help, il razzismo visto con disincanto a domicilio

Emma Stone

Sky Cine News presenta il film con Emma Stone vincitore di un Golden Globe. Tratto dal libro di Kathryn Stockett racconta la lotta per la parità razziale dal punto di vista delle domestiche di colore. Guarda il video

Siamo nel Mississipi negli anni Sessanta: una giovane ragazza bianca, terminato il college, torna a casa ma non si ritrova più. Questo è The Help, fresco di Golden Globe a Octavia Spencer come miglior attrice non protagonista, in arrivo il 20 gennaio in Italia ma che possiamo già vivere grazie a Sky Cine News.

Questa signorina, interpretata da una solare Emma Stone, decide di scrivere un libro dal punto di vista delle domestiche di colore ma queste sono le prime a fare resistenza, almeno inizialmente. Quando poi esce crea scompiglio nel vicinato e nella cerchia di conoscenze della famiglia. The Help, nella stagione delle lotte per l'abolizione delle differenze razziali, innesca un sfida che si svolge tra le mura domestiche. Un microcosmo con tutte le contraddizioni, i sentimenti e gli attriti di quella società.

Kathryn Stockett, autrice del libro da cui è tratto il film, spiega di essere cresciuta "negli anni 70 a Jackson, la cittadina del film. Nella nostra famiglia c'è stata una donna di colore che ha lavorato per 32 anni a casa nostra e ha avuto un impatto enorme su di me". Non è un kolossal ma negli Stati Uniti è stato un trionfo.