Un diavolo dalla Faccia d'angelo

Elio Germano è il protagonista di Faccia d'angelo - © Roberto Calabrò

Debutterà lunedì 12 marzo su Sky Cinema 1 la nuova miniserie targata Sky "Faccia d'angelo", con Elio Germano nel ruolo del protagonista, Il Toso: GUARDA IL TRAILER e le FOTO

Guarda la Fotogallery
Guarda il teaser di Faccia d'angelo



La nuova produzione targata Sky Cinema finalmente sta per approdare in tv: il 12 marzo alle 21:10 su Sky Cinema 1 andrà infatti in onda la prima delle due puntate della miniserie Faccia d'angelo (la seconda sarà trasmessa il 19 marzo), liberamente ispirata al libro autobiografico del boss criminale Felice Maniero, Una Storia Criminale.

La vicenda non è forse nota come altre, ma proprio per questo la curiosità è ancora maggiore. Dagli anni Settanta fino agli anni Novanta, il Nordest fu investito da una piaga di cui forse si è discusso troppo poco: la cosiddetta Mala del Brenta, un'organizzazione criminale che si rese protagonista di rapine, sequestri di persona, omicidi, traffico di droga e armi, anche a livello europeo.

A dare volto e corpo al protagonista della miniserie, Il Toso, è un Elio Germano in ottima forma e soprattutto con un credibile accento veneto, un'ulteriore dimostrazione della bravura del giovane interprete romano già vincitore della Palma d'oro come miglior attore al Festival di Cannes del 2010 per il film La Nostra Vita, in onda su Sky Cinema Hits domenica 4 marzo alle 21:10.

Il Toso, soprannome del boss del Triveneto, è uno spietato criminale, autore di spettacolari rapine e straordinarie evasioni. Un amante del lusso e della bella vita. Un delinquente dall'aspetto gentile. Un demonio dalla faccia d'angelo.

La regia della miniserie è firmata da Andrea Porporati, che ha curato anche la sceneggiatura. E dopo le puntate di F accia d'angelo, non perdetevi il documentario La Mala del Brenta: la vera storia su History Channel.