Oscar countdown

Sky Cine News ci porta alla scoperta delle ultime uscite con il film "La memoria del cuore", senza però dimenticare che manca davvero poco alla notte in cui si saprà chi vincerà la magica statuetta. GUARDA IL VIDEO

Scopri lo speciale Oscar 2012
Tutte le pillole di Sky Cine News
La notte degli Oscar - Guarda la programmazione sulla Guida Tv

Mentre si avvicina sempre più la notte degli Oscar ( in diretta su Sky Cinema 1 il prossimo 26 febbraio a partire dalle 22.55), continuano le uscite nei cinema di film importanti, almeno per il botteghino. E' il caso di "La memoria del cuore" (The Vow), uscito il giorno di San Valentino negli Stati Uniti e già campione d'incassi con 86 milioni di dollari incassati nelle prime due settimane di programmazione. Basato su una storia vera, il film racconta la storia d'amore tra Paige (Rachel McAdams) e Leo (Channing Tatum) provati da un terribile incidente. Risvegliatasi dal coma, dopo un terribile incidente stradale, la donna ha perso completamente la memoria. Sarà il marito Leo a cercare di farle ricordare i più bei momenti della sua vita fino a farla di nuovo innamorare di lui prima che il cuore di Paige venga rubato da un suo ex pretendente. Il film è diretto da Michael Sucsy e interpretato da Rachel McAdams, Channing Tatum, Sam Neill, Scott Speedman, Jessica Lange, Melissa Veszi, Rachel Skarsten, Brittney Irvin e Lucas Bryant. La sua uscità è prevista nelle sale italiane il prossimo 4 maggio.

Tornando agli Oscar ( SCOPRI LO SPECIALE) e all'imminente consegna delle statuette continua la marcia trionfante di The Artist. Il film, omaggio di Michel Hazanavicius al cinema muto e in bianco e nero, è stato premiato come la migliore pellicola europea dai Goya, i premi assegnati dall'Accademia del Cinema spagnolo. La pellicola, per la cronaca, aveva già conquistato sette Bafta, il più importante premio cinematografico britannico (tra cui il riconoscimento come miglior film, miglior attore protagonista per Jean Dujardin e migliore regia). Questi premi si aggiungono ai tre Golden Globe vinti a gennaio (migliore commedia, migliore attore protagonista di commedia e migliore musica originale). Insomma "The Artist" si presenta davvero come il super-favorito alla serata più glamour di Hollywood: 10 "nomination", tra cui quella come miglior film e migliore attore.

Anche Midnight in Paris di Woody Allen si è aggiudicato un premio importante. Si tratta del Writers Guild of America (Wga) come per miglior sceneggiatura originale mentre la miglior sceneggiatura adattata è andato a Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash per Paradiso Amaro, basato sul romanzo di Kaul Hart Hemmings.

A proposito del film Paradiso Amaro hanno fatto discutere le ultime dichiarazioni di George Clooney candidato come miglior attore proprio per il film di Payne rilasciate all' Hollywood Reporter. L'attore ha confessato di soffrire di insonnia, di dormire poco e male, di svegliarsi anche cinque volte a notte e di sentirsi solo, anche quando è in mezzo alla gente e nonostante sia sempre circondato da belle donne (l'ultima conquista, dopo Elisabetta Canalis, è Stacey Keibler). "Mi sento solo - ammette - soffro di insonnia e ho avuto problemi con alcool e cocaina. Un tempo bevevo troppo: ci sono state delle volte nella mia vita in cui ho oltrepassato la linea tra il divertirsi e il bere a notte profonda senza alcun motivo. Quindi mi sono fermato. È da Capodanno che non bevo più".