La poesia secondo Willwoosh

Giulio Berruti è Ettore, rivale in amore di Marco ©Lucky Red

Siamo alla terza regola d’oro delle “10 regole per fare innamorare” dell’arguto Gugliemo Scilla: “falle conoscere una parte poetica di te”. Guarda il video

Mercoledì 14 marzo su Sky cinema 1, appuntamento con l'anteprima di 5 minuti del film 10 regole per fare innamorare, in uscita nelle sale venerdì 16 marzo

Leggi anche
Willwoosh e la prima regola per fare innamorare
Fatti notare: parola di Willwoosh
Willwoosh e la scienza dell'amore
Willwoosh, da YouTube al cinema

Se siete arrivati fin qui significa che siete a buon punto, siete riusciti a farla ridere senza rimediare un cazzotto sui denti. Avete seguito le prime due regole del decalogo dell'amore di Willwoosh e siete pronti a mettere in pratica la terza: "falle conoscere una parte poetica di te".

Prima di cominciare a prendere appunti c'è un concetto che deve essere ben chiaro a tutti: un rutto non è poesia. Bisogna farla sentire speciale e dovrete mettercela tutta per non sembrare degli idioti, del resto si sa, è un attimo cadere nel ridicolo. Mantenete alta la concentrazione e non mollate!

La regola è che potete anche affrontare temi banali e insignificanti come il tempo ma se saprete farlo nel modo giusto, la preda è vostra, o quasi. Una donna si scioglie davanti a un tipo sensibile che sa essere dolce senza scadere nel melenso. Buona fortuna e arrivederci al prossimo appuntamento.