A tutto gas con Faccia d'angelo

Il Toso sulla sua Ferrari

Quarta pillola dal backstage di Faccia d’angelo. Protagoniste assolute questa volta sono le auto utilizzate sul set della miniserie, in onda alle 21:10 su Sky Cinema 1 lunedì 12 e 19 marzo: GUARDA IL VIDEO


Guida TV: scopri quando va in onda la prima puntata di Faccia d’angelo

Vai allo speciale su Faccia d’angelo

Guarda i primi 6 minuti di Faccia d'angelo


Fin da bambino, il sogno de Il Toso (Elio Germano) era avere una Ferrari. Inutile dire che il suo desiderio si è avverato, e così in Faccia d’angelo lo vediamo sfrecciare a bordo della sua macchina nuova di zecca.

La Ferrari del protagonista, però, non è l’unica macchina di lusso utilizzata durante le riprese. A farle compagnia sul set c’erano infatti la Porsche de Il Doge e la Bentley di Schei, giusto per nominarne un paio.

Per girare Faccia d'angelo sono stati utilizzati oltre 140 veicoli, tutti rigorosamente d’annata, dalle auto status symbol dei componenti della banda del Brenta a quelle della polizia. Il risultato è garantito, e sembra proprio di essere tornati indietro nel tempo.