Che fine hanno fatto Dawson e compagnia bella?

Inserire immagine
James Van Der Beek, Katie Holmes e Joshua Jackson, rispettivamente Dawson Leery, Joey Pottere e Pacey Witter di "Dawson's Creek". Immagini da gettyimages.com

Da James Van Der Beek, appena diventato padre per la seconda volta e protagonista di una nuova sit-com, a Joshua Jackson e Katie Holmes, ecco cosa combinano i protagonisti di “Dawson’s Creek”, il teen drama per eccellenza. GUARDA LA FOTOGALLERY

di Camilla Sernagiotto

Come dimenticare il biondino che sognava di diventare regista, la ragazzina che ogni notte gli entrava in camera dalla finestra e l’amico dei due con cui si formava il buon vecchio triangolo che sta alla base di quasi tutte le love story televisive?

Per chi invece li ha dimenticati e, soprattutto, non ha la più pallida idea di che fine abbiano fatto, ecco uno sguardo su ciascuno degli ex personaggi protagonisti di uno dei primissimi teen drama del piccolo schermo, passato alla storia con il titolo di Dawson’s Creek.

E ovviamente è bene partire dal protagonista, colui che da addirittura il titolo alla serie, ossia Dawson Leery alias James Van Der Beek.

Il ragazzino biondo (per modo di dire, vista la ricrescita nera che la parrucchiera del set non è mai riuscita a coprirgli completamente…) ne ha fatta di strada, sia a livello professionale sia sul piano personale: papà di due bambini (l’ultimo nato lo scorso 14 marzo), protagonista del video musicale di Blow di Ke$ha ed entrato nel cast principale della sit-com Don't Trust the B---- in Apartment 23, James Van Der Beek può dirsi più o meno soddisfatto della propria carriera e assolutamente orgoglioso della sua vita privata.

Chi invece gioisce per entrambe, che spesso coincidono, è la sua ex dolce metà Miss Joey Potter, uno dei sogni proibiti di un’intera generazione di ex teenager…
L’attrice che le diede i natali, ossia Katie Holmes, ha infatti sposato l’ex teenager più famoso di tutti, Tom Cruise, dando così alla propria fama prima mediocre un aiutino mica da poco: l’attuale Signora Cruise è infatti protagonista di ogni tabloid e soap opera gossip, motivo per cui il suo nome è tra i più richiesti anche sul set.
E da Batman Begins di Christopher Nolan a Thank You for Smoking di Jason Reitman fino ad arrivare alla miniserie tv I Kennedy in cui veste i celebri tailleur di Jackie, la piccola Joey può ritenersi fortunata nonché soddisfatta.

Sempre rimanendo in tema “frequentazioni V.I.P.”, anche l’amatissimo Pacey Witter (lui sogno proibito dei teenager in gonnella…) aka Joshua Jackson si è scelto una partner famosissima ( Diane Kruger in persona), eppure c’è chi crede che l’amico del cuore di Dawson che gli soffiava ogni donna non abbia bisogno dello zampino di nessuno per ottenere una parte: attualmente interpreta Peter Bishop nella serie televisiva Fringe e in passato è stato scritturato per film come Scream 2 di Wes Craven e Ocean's Eleven di Steven Soderbergh e ha vinto il 30th Annual Genie Awards come Best Actor per la sua interpretazione in One Week.

Ma c’è chi ha fatto molto di meglio, come Jen Lindley/ Michelle Williams che nel 2011 ha vinto il Golden Globe come migliore attrice per essersi calata mirabilmente nel celebre vestitino bianco di Marilyn Monroe nel film My Week with Marilyn.
La Williams è stata nominata ben tre volte all’Oscar e ha recitato in pellicole di pregio come I segreti di Brokeback Mountain e Io non sono qui.

Oltre ai film, ha sempre scelto anche compagni assolutamente pregiati: dal 2004 al 2007 è stata la fidanzata dell'attore prematuramente scomparso Heath Ledger e dal 2008 al 2009 è stata legata al regista Spike Jonze.

Eppure non solo i personaggi principali di Dawson’s Creek hanno continuato la propria carriera sul piccolo e grande schermo: tutto il cast è andato avanti facendosi strada sulla Walk of Fame!

Dai fratelli McPhee (Andie e Jack, rispettivamente Meredith Monroe e Kerr Smith) diventati mini star di altre serie televisive del calibro di Dr. House e C.S.I., ad Audrey Liddell aka Busy Philipps, che è diventata la Kim Kelly di Freaks and Geeks e la Laurie Keller in Cougar Town e ritagliandosi anche particine di tutto rispetto in blockbuster come La verità è che non gli piaci abbastanza e Ma come fa a far tutto?, non c’è ex Dawson’s Creek che non sia diventato una stellina di quella Walk of Fame tanto battuta in questi anni.

Perfino Evelyn "Grams" Ryan, la nonna di Jen, ha continuato a recitare in telefilm come Law & Order e Fringe, entrando poi nel 2011 nel cast di Follies, il musical firmato Stephen Sondheim.