Renly Baratheon e i segreti della sua armatura

Gethin Anthony nei panni di Renly Baratheon - © 2012, HBO. All rights reserved

Che cosa si cela dietro il successo di una serie come Il Trono di Spade? Oggi scopriamo com'è stata realizzata la sontuosa armatura di Renly Baratheon, in attesa della seconda stagione dall'11 maggio su Sky Cinema.

Il successo di una serie tv come Il Trono di Spade passa anche per i dettagli. E per curare i dettagli, si sa, c’è bisogno di un grande lavoro e di tanta passione.

Questo video, anche se breve, ci dà un assaggio dell’immenso lavoro che è stato svolto per portare sullo schermo televisivo i romanzi di George R.R. Martin.

La caratterizzazione dei personaggi non passa infatti dalla sola sceneggiatura, ma anche da un attento lavoro dedicato al look e ai costumi.

In particolare, l’armatura di Renly Baratheon ha richiesto una certa attenzione. Come spiega la costumista Michele Clapton, infatti, era necessario attribuire al personaggio “importanza e ricchezza, ma non in un modo troppo esplicito” .

Trovare un punto di equilibrio è stato tutt’altro che facile, ma Simon Brindle, supervisore del lavoro compiuto sull’armatura, confessa di essersi divertito, nonostante gli 800 pezzi da assemblare e i 4000 rivetti di metallo.

Anche Gethin Anthony, l’attore che interpreta Renly, sembra molto orgoglioso della sua elegante armatura.
Sarà anche abbastanza resistente da contrastare tutti gli intrighi orditi all’ombra del Trono di Spade?

Per conoscere le sorti del reame di Westeros non rimane che attendere l’11 maggio: l’appuntamento è su Sky Cinema.